Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 213.426.060
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 31/10/19

Lecco: V.Sora: 32 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 32 µg/mc
Colico: 35 µg/mc
Moggio: 68 µg/mc
Scritto Giovedì 07 novembre 2019 alle 18:34

Casatenovo, Fumagalli: verifiche in corso in Via Garibaldi. Studenti nella sede centrale

Sono ancora ''ospitati'' nella sede centrale gli alunni dell'istituto professionale Graziella Fumagalli di Casatenovo che a fine ottobre hanno dovuto lasciare la succursale di Via Garibaldi a causa delle violenti piogge che - unitamente alla vetustà delle strutture - hanno provocato delle infiltrazioni dai lucernari delle aule.
Una circostanza che aveva spinto i referenti della Provincia di Lecco - cui spetta la competenza relativamente alle scuole superiori - a chiedere alla dirigenza della scuola casatese l'immediato trasferimento delle attività scolastiche nella sede principale di Via Misericordia. Una richiesta subito fatta propria per ragioni appunto di sicurezza, dal neo dirigente scolastico Renzo Izzi.

Un paio di immagini della succursale di via Garibaldi, chiusa da una decina di giorni

''Il problema non si può ancora dire che si stia risolvendo: siamo in fase di monitoraggio. C'è comunque la massima attenzione sia da parte della Provincia a cui la scuola è affidata, sia del Comune, proprietario del plesso'' ha affermato il preside, precisando che si stanno attivando tutte le procedure e gli iter burocratici del caso, che tuttavia hanno bisogno di tempo. L'indagine strutturale per capire di quale tipo di lavori e di interventi ha bisogno l'immobile di Via Garibaldi è in corso. Il Comune, da parte sua, sta provvedendo alla manutenzione del tetto.
''Ci sono tuttavia delle tempistiche al momento incerte, perché si tratta di affidare i lavori ad una ditta secondo procedure negoziate che hanno tempi davvero lunghi. I due enti si stanno muovendo al massimo della velocità possibile. Siamo in attesa di capire se ci verranno offerte delle soluzioni alternative perché ne avremmo proprio bisogno nel caso in cui i tempi si dovessero allungare ulteriormente. Questo però lo sapremo soltanto all'esito della verifica che dovrebbe avvenire già settimana prossima'' ha proseguito il dirigente Izzi.
Attualmente i ragazzi che seguivano le lezioni presso la struttura di Via Garibaldi sono stati collocati presso la sede centrale. ''Abbiamo dovuto rinunciare a spazi comuni come la sala dei professori, locali per lo sdoppiamento delle lezioni, talvolta anche alla presidenza, comunque ora tutti i ragazzi hanno un'aula. Siamo vivendo comunque una situazione di emergenza in quanto abbiamo dovuto rinunciare a spazi essenziali a fini scolastici, e dobbiamo fare quadrare le classi con le aule. Questo limita di molto l'azione didattica, soprattutto nell'uso dei laboratori, però tutti i ragazzi hanno un posto in cui stare, per cui non è stato necessario fare riduzioni dell'orario o doppi turni. Stiamo affrontando una fase di emergenza che può essere gestita in questo modo soltanto se in un arco temporale limitato non possiamo pensare di gestire tutto l'anno scolastico in questo modo'' ha aggiunto il neo dirigente scolastico.

Qualora si dovesse stabilire che il plesso dovrà rimanere interdetto per un lungo periodo allora bisognerà pensare ad una soluzione alternativa; saranno necessarie almeno quattro aule collocate presso un'altra struttura che però dovrà essere indicata dal Comune o dalla Provincia.
''Non c'è assolutamente inerzia da parte delle istituzioni: si stanno muovendo tutti con un certo impegno, anche perché per i nostri ragazzi la scuola è importante" ha concluso il professor Izzi.
Articoli correlati:
28.10.2019 - Casatenovo, Fumagalli: piove dal tetto, è dichiarata inagibile la sede di Via Garibaldi
Marina Temperato
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco