Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 215.217.972
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Martedì 03 dicembre 2019 alle 16:45

Barzanò: Via Comunale, nasce la strada per i senza tetto e senza fissa dimora

Si chiama Via Comunale la strada ''virtuale" che il Comune di Barzanò ha istituito per accogliere le persone senza fissa dimora all'interno del proprio registro anagrafico. Il provvedimento - che in base alla normativa vigente tutti i comuni sono chiamati ad attuare - si pone l'obiettivo di regolamentare in modo puntuale, diritti ed obblighi anagrafici per chi si trova nella condizione di ''senza fissa dimora''. Un termine che indica quella persona che non ha in alcun Comune quella dimora abituale che è elemento necessario per l'accertamento della residenza (girovaghi, artisti delle imprese viaggianti, clochard, etc.), per la quale si è appunto adottato il criterio dell'iscrizione anagrafica nel Comune di domicilio, unico elemento che possa legare il senza fissa dimora ad una determinata municipalità.
Le disposizioni legislative in materia stabiliscono che le persone senza fissa dimora si considerano residenti nel Comune dove hanno individuato il domicilio, ossia il luogo in cui esse hanno stabilito la sede principale dei propri affari ed interessi.
A questo proposito è stato istituito presso il Ministero dell'interno un apposito registro nazionale delle persone che non hanno fissa dimora e che i Comuni sono tenuti ad alimentare attraverso il sistema telematico di interscambio anagrafico.
Attraverso la delibera approvata negli scorsi giorni, la giunta barzanese ha stabilito che in Via Comunale verranno iscritti sia i "senza tetto" che i "senza fissa dimora"; nei casi di impossibilità a contattare le persone che saranno registrate anagraficamente nella strada fittizia, ogni atto o notizia che li riguarderà sarà notificata mediante pubblicazione di avviso all'albo pretorio on line istituzionale.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco