Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 230.977.082
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/07/2020

Lecco: V.Sora: 148 g/mc
Merate: 155 µg/mc
Valmadrera: 175 µg/mc
Colico: ND
Moggio: 159 µg/mc
Scritto Martedì 14 gennaio 2020 alle 14:18

Cesana: il centro giovani compie un anno. Ha avuto 50 ragazzi per attività pre-lavoro

Il centro giovani ZAC - da Zero A Centro - ha spento la prima candelina raccogliendo l'interesse dei giovani di Cesana Brianza: nel complesso una cinquantina di ragazzi hanno provato a vivere un'esperienza in un luogo di aggregazione cucito su misura per loro in quanto, oltre a ritrovarsi insieme, hanno avuto l'opportunità di apprendere le basi di un mestiere.


Il centro è nato a dicembre 2018 su iniziativa del Comune, in collaborazione con la Cooperativa Sociale Sineresi di Lecco, a seguito di un percorso di coinvolgimento di un gruppo giovani cesanesi. Il nome indica l'importanza che il Centro ha assunto per i giovani del territorio, che hanno più volte espresso il bisogno di un luogo dove ritrovarsi e dove svolgere attività interessanti, che favorissero la crescita personale. In questo anno di vita lo ZAC si è connotato come un luogo di aggregazione e socializzazione, all'interno del quale è possibile svolgere - con il supporto di educatori - molteplici e diversificate attività di tipo culturale, formativo, sociale e ricreativo. Nel complesso il centro ha visto gravitare, tra le varie attività circa 30 giovani e 20 pre adolescenti. "Fin dall'apertura lo ZAC ha offerto - e continua ad offrire - la possibilità di sperimentarsi in attività pre-lavorative, quali la gestione del bar e della sala compleanni presso il palazzetto dello sport di Cesana Brianza. Ma non solo, ZAC vuole essere il punto di riferimento delle politiche giovanili e dei progetti che coinvolgono anche preadolescenti e adolescenti, con attività ricreative ed artistiche a loro dedicate" ha spiegato Tiziano Corti, responsabile della cooperativa Sineresi. Inoltre il servizio ha creato connessioni con altre progettualità quali ad esempio il Servizio Informagiovani del Comune di Lecco, punto di riferimento storico per il territorio, e con "Strada Facendo", l'iniziativa del polo Brianza Ovest che ha l'obiettivo di sostenere i luoghi del "fare con i giovani" e costruire nuove opportunità di partecipazione e responsabilizzazione con risvolti positivi per le comunità.

"Ad un anno e poco più dall'inizio di questo progetto, possiamo dire, come Amministrazione comunale, che si è avviato un buon percorso per i nostri giovani e ragazzi di Cesana Brianza. Non solo possiamo garantire un luogo aperto per loro ma anche la presenza di figure educative di riferimento, fondamentali per la riuscita di tutto questo. Lo ZAC, in un solo anno, ha visto e vede continuamente gravitare attorno a sé ragazzi e giovani di Cesana e non, perciò, siamo contenti di come stia sempre più diventando un riferimento non solo per i nostri ragazzi ma anche per quelli dei comuni limitrofi che qui hanno la possibilità di svolgere diverse attività insieme" sono le parole entusiaste della consigliera comunale di Cesana Brianza, Serena Mazza. "Dallo ZAC e grazie alla Cooperativa Sineresi si è aperta una rete verso le progettualità del Polo Brianza Ovest questo secondo me è davvero importante per i giovani di Cesana perché hanno così la possibilità di essere inseriti in una rete territoriale, grazie alla quale cogliere nuove e diverse opportunità. Qui, col progetto Strada Facendo che vede interessati ben 9 Comuni e amministrazioni, possiamo immaginare, progettare e sperimentare concretamente nuove modalità per coinvolgere in maniera attiva e propositiva i ragazzi, intercettando i loro interessi e la loro voglia di mettersi in gioco... una sorta di piattaforma innovativa in ottica sociale e territoriale" dice Elisa Valsecchi, referente politica del Polo Brianza Ovest.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco