Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.994.224
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 08 maggio 2020 alle 10:03

Cassago, i bambini di classe 4° chiedono: ''quando si potrà tornare a scuola?'' Il Ministro risponde

Una bellissima lettera scritta dai bambini di classe quarta della scuola primaria di Cassago e indirizzata al ministro all'istruzione Lucia Azzolina, ha ottenuto - a sorpresa - una risposta a qualche giorno di distanza. Nella missiva i giovanissimi alunni sottoponevano all'esponente dell'esecutivo Conte una serie di quesiti sul Coronavirus, ma soprattutto sul futuro rientro a scuola dopo mesi di stop alle lezioni in presenza. Nonostante gli aspetti positivi della didattica a distanza infatti, ai bambini manca tanto giocare insieme ai loro compagni, fare sport e stare in classe insieme alle loro maestre.

La scuola primaria di Cassago e il ministro Lucia Azzolina

Proprio per questa ragione gli studenti cassaghesi hanno avanzato delle proposte alla ministra, affinchè possano tornare presto a scuola, almeno da settembre, adottando tutte le misure di sicurezza del caso: utilizzare dei separè, fare lezione in corridoio, rispettare dei turni oppure uscire in giardino, in maniera tale da mantenere le distanze. La lunga lettera si chiude infine con un grazie rivolto anche ai loro genitori che hanno dovuto accompagnarli quotidianamente da casa durante le lezioni online, tornando indietro nel tempo per aiutarli con i compiti e dispensare alcuni preziosi consigli e spiegazioni.
''Sappiamo che in questo momento lei è molto impegnata, ma una sua risposta ci farebbe veramente felici'' hanno aggiunto i bambini sul finire del testo della lettera. E in effetti la replica del ministro non si è fatta attendere, attraverso una comunicazione inviata dalla segreteria del dicastero all'istruzione. ''Sarete tutti promossi, ma continuate a studiare perchè a settembre, se avrete delle lacune dovrete fare maggiore sforzo per recuperare e tutto sarà più difficile'' si legge nella replica del ministro che dopo aver ribadito che al momento non si conoscono ancora le tempistiche di rientro a scuola, ha voluto ringraziare gli alunni cassaghesi ''per lo stimolo che ci avete dato per continuare a lavorare al meglio''.

Di seguito il testo completo della missiva inviata dai bambini della scuola primaria di Cassago e la replica della segreteria del Ministro Azzolina:

LA LETTERA DELLA SCUOLA PRIMARIA

LA REPLICA DEL MINISTRO AZZOLINA

 

clicca sull'immagine per ingrandire

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco