Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 246.975.224
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 settembre 2020 alle 17:13

#Insieme Cassago: una passeggiata serale fra le criticità del territorio

Riceviamo e pubblichiamo una lettera a firma del gruppo consiliare #INSIEME di Cassago nel quale vengono rese note alcune delle criticità più visibili sul territorio comunale, emerse durante una passeggiata serale, precisando che lo spazio resta a disposizione per eventuali precisazioni e/o repliche:

Gentilissimi,
attraverso la vostra redazione ci permettiamo di segnalare quella che è la cronaca di una passeggiata serale per le vie del nostro amato paese di Cassago Brianza.

Facciamo nostre le molteplici segnalazioni e preoccupazioni pervenuteci dai cassaghesi, che ci dicono di aver già mandato diverse e-mail in Comune senza risposta, di aver chiamato più volte gli Uffici comunali e il Sindaco e di aver ricevuto come risposta che non hanno l'appalto per queste manutenzioni. Disservizi che entrambi i Gruppi di minoranza hanno già rappresentato all'intero Consiglio comunale.

Tra le principali criticità riassumiamo:

- il cancello del cimitero è ancora aperto ormai da tantissimi mesi;

- su via Alessandro Volta (una delle due vie principali del paese) bisogna usare la torcia del cellulare perché buona parte dei lampioni sono spenti;

- il parcheggio e i giardinetti pure (da almeno una settimana);

- lampioni spenti anche in via Giuseppe Di Vittorio;

- via Cascina Nuova è completamente buia da mesi;

- nei giardinetti di via A. Volta giacciono ancora tutti i rami dei pini rotti dalla tempesta dell'ultima domenica di agosto;

-il ramo gigante che aveva bloccato la strada davanti ai giardinetti (e che si crede sia stato spostato da qualcuno che doveva passare) sta ancora al margine della strada;

- i cigli delle strade cassaghesi sono infestati ovunque di erbacce;

- nei parchi comunali le erbacce sono ovunque;

- il parco Cios di Oriano abbandonato all'incuria e con erba alta. Lo si sta manutenendo come fosse un campo agricolo della Valletta;

- il Parco Monumentale Rus Cassiciacum è ancora chiuso dal lontano lockdown;

- i defibrillatori DAE non funzionano da mesi e speriamo di cuore che nessuno ne abbia bisogno.

Come documentano le fotografie allegate, è stata una passeggiata per nulla edificante, a noi pare che di Ideale Cassago abbia davvero poco...

Durante l'ultimo consiglio comunale abbiamo scoperto che la manutenzione del verde non è mai stata appaltata!

Siamo senza operatore che gestisca i nostri parchi e il verde pubblico!

E a quanto pare ad oggi nulla è cambiato!

Per il forte senso di responsabilità che abbiamo verso l'attività istituzionale del nostro Ente continueremo con determinazione e responsabilità a vigilare, così come siamo sempre stati disponibili alla collaborazione e sempre lo saremo e se richiesto non faremo mancare le nostre proposte e il nostro aiuto nell'esclusivo interesse dei cittadini cassaghesi.

Il Gruppo consiliare #INSIEME Cassago

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco