Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 277.275.884
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 05 novembre 2020 alle 15:13

Cosa saranno mai i "territori"?

Aderendo al detto per cui le cose vanno spiegate chiaramente al proprio avvocato, tanto poi ci penserà lui a ingarbugliarle, l'avv. Conte ha emesso un ultimo DCPM di ben 25 pagine, in cui all'art. 3 comma 4a) si vieta "ogni spostamenteo in entrata e in uscita dai territori di cui al comma 1, nonché all'interno dei medesimi territori, salvo che per spostamenti motivati e comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità".
Ora, il comma 1 uno parla di Regioni, quindi ogni spostamento al loro interno è proibito. Sarà possibile andare dal territorio di Merate a quello, che so, di Brugarolo, o addirittura a quello di Calusco che si trova in un'altra provincia? Sarà possibile per un abitante di Merate fare la spesa all'Esselunga di Cernusco? Andare a prendere da mangiare è una situazione di necessità? Non fateci vivere in questa incertezza, occorre al più presto un DCPM chiarificatore.
P.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco