Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 272.783.621
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 28 dicembre 2020 alle 18:01

Cremella: variazione al bilancio di previsione per entrate Covid

Il consigliere comunale di Cremella, Massimo Redaelli, ha illustrato la minima variazione al bilancio di previsione 2020/2022 approvata durante il consiglio comunale del 23 dicembre.
"Abbiamo ricevuto un contributo da parte dello Stato per 4230 euro. Importo donatoci per sopperire alle minori entrate derivate dal Covid-19 o alle maggiori spese che dobbiamo sostenere", ha esordito il consigliere Redaelli.
Tuttavia, la variazione si è resa necessaria perché per capire quali siano state le minori entrate (da IMU e TARI) e le maggiori spese bisognerà attendere ancora qualche mese. "A maggio 2021 il comune dovrà invece certificare le minori entrate o le maggiori spese derivanti dal Covid-19 per comunicare se quanto dato dallo Stato sia risultato sufficiente. Per questo motivo stiamo facendo una variazione di natura tecnica, mettendo questo contributo sotto la voce delle iniziative sociali relative al covid".
In poche parole, essendo il contributo arrivato negli ultimi giorni dell'anno ed essendo impossibile utilizzarlo per progetti imminenti, l'amministrazione cremellese ha deciso di collocarlo sotto quella voce temporaneamente in modo che, andando a costituire la parte d'avanzo vincolato, durante l'anno potrà essere utilizzato per iniziative legate al Covid-19.
M.Bis.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco