Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 292.009.777
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 26 luglio 2021 alle 18:07

Accadeva 30 anni fa/70,aprile: al via il piano di lottizzazione di Cascina Levada. A Missaglia torna l’acqua ma con proteste

Secondo gli osservatori del tempo a spuntarla fu il Psi, convincendo la Dc che Cascina Levada era la sede ideale per un grande centro commerciale. E ora il piano di lottizzazione proposto dalla Immobiliare Teodolinda della famiglia Sada è pronto per il voto dell'Aula. Ben 1,2 miliardi gli oneri di urbanizzazione per 30mila metri cubi di cemento. . . fresco. Claudio Galbusera, assessore all'urbanistica che ha seguito tutto il complesso iter e affrontato gli emendamento socialisti assieme al sindaco Angelo Perego spiega: "Il lottizzante dovrà anche realizzare opere di urbanizzazione primaria per 400 milioni nonché il marciapiede lungo il tratto della "Santa". E i lavori di costruzione del centro commerciale dovranno marciare di pari passo a quelli della ristrutturazione di Cascina Levada. Vigileremo".

Il sindaco Angelo Perego e l'assessore Claudio Galbusera

L'acqua torna a scendere pulita dai rubinetti di Missaglia ma la polemica politica si infiamma. "Vivere Missaglia" forza di opposizione chiede a gran voce di sapere perché non sono stati effettuati i prelievi da parte dell'Ussl nell'immediatezza del fatto, come sia stato possibile inquinare le acque del serbatoio di Molino Frattino e se le analisi mensili sull'acqua siano condotte con regolarità e quali esiti hanno sin qui dato. Il sindaco Gabriele Castagna risponde che prima spetta al magistrato che ha aperto un fascicolo, pronunciarsi. L'unico dato certo è che nei quattro giorni di black-out sono stati consegnati ai cittadini 13mila litri d'acqua al costo di 872mila lire.

L'emergenza idrica a Maresso di Missaglia

"Musica per la pace" il 6 aprile a Casatenovo, una rassegna musicale per raccogliere fondi da donare alle popolazioni coinvolte nella guerra del Golfo tramite la Caritas ambrosiana. Sul palco artisti di musica classica, folk e la band di Charlie Hill il leader de I Luf.

Il maresciallo Carlo Garrisi, comandante la P.L. di Casatenovo presenta alla Giunta comunale una indagine sui flussi di traffico nella cittadina rilevati nell'arco di cinque anni. Il flusso veicolare è passato da 18mila a 30mila mezzi ogni giorno che attraversano la piazza centrale della cittadina. Una situazione al limite del collasso che genera lunghissime code e tassi di inquinamento molto elevati. Dei 30mila automezzi circa 27mila sono auto e 3mila camion o comunque mezzi pesanti. Le ore peggiori sono le 12 e le 18 quando si registrano anche transiti nell'ordine di 3.000 - 3.500 mezzi / ora. Un lavoro egregio e svolto su base volontaria.
Come su base volontaria è stato il corso con tanto di quiz finale dedicato alle regole della strada organizzato sempre dalla P.L. per i ragazzi delle scuole medie.

A sinistra il comandante della PL di Casatenovo, Carlo Garrisi

La Wuber Barzanò, guidata da Bruno Viscardi, conquista con tre giornate di anticipo la promozione in serie D battendo in casa la Picco Lecco. Il nostro successo è meritatissimo, dice il coach, abbiamo occupato stabilmente la prima posizione. La squadra di Barzanò è attesa alla sfida con la Pool Volley '90, ma la promozione è già certa al di là del risultato.
La scomparsa di Giovanni Maldini crea un vuoto anche al vertice dell'acquedotto Brianteo, la società fortemente voluta dall'ex sindaco di Casatenovo che ha riunito 64 comuni per dare una risposta alla domanda crescente di acqua: 1.132.943 metri cubi/mese per un incasso di circa 340 milioni / mese. I meratesi reclamano la poltrona di presidente sostenendo che il progetto di Maldini trovò ampia collaborazione nell'ex sindaco di Merate Luigi Zappa. Ma i casatesi puntano su Fausto Casati. Nel Consiglio entra anche Antonio Cova presidente del consorzio acqua potabile di Merate. All'ordine del giorno anche l'aumento del prezzo di vendita al mc che è di 300 lire + iva al 9%. Si profila un rincaro notevole.

La tabella con i costi per i consumi idrici

Tra i soliti furti in abitazione e scippi spunta una notizia curiosa da Lomaniga dove nel bar-trattoria San Fermo ha sede - si fa per dire - la compagnia della sisal. Ogni sabato gli amici compilano la bella schedina puntando al famoso 13 al totocalcio. Fortuna scarsa. Poi al gruppo - racconta la leggenda - si unisce don Ugo Arrrigoni, il parroco lomanighese, grande appassionato di sport, di calcio e di schedina. E voilà, in poche settimane ben tre 13 e diversi 12, per la gioia collettiva e l'incoronazione a portafortuna di don Ugo.

Don Ugo Arrigoni

Il Comitato organizzatore ha definito l'edizione 1991 del Palio dei rioni di Casatenovo. Quest'anno solo 7 perché Campofiorenzo ha rinunciato a partecipare. La manifestazione dura un mese e ha sempre attirato un foltissimo pubblico.

Il comitato del Palio dei rioni di Casatenovo

Vince e convince la squadra di pallavolo di Missaglia che milita nel campionato di serie C2 femminile. Il torneo è ancora lungo ma la vittoria ottenuta contro la prima in classifica del Cologno Monzese fa ben sperare.

Lo spettacolo dei cinofili di Casatenovo

Spettacolo d'eccezione lunedì 29 aprile a Casatenovo, ospiti anche gli alunni delle elementari di Lanzo d'Intelvi che, assieme agli scolari casatesi hanno potuto assistere alle dimostrazioni di bravura dei cani in dotazione al gruppo cinofili della cittadina. Ad assistere alle evoluzioni dei cani addestrati alla ricerca di droga ma anche di persone scomparse, il comandante la compagnia di Lecco tenente Mauro Masic, il maresciallo comandante la stazione di Casatenovo Antonio Gisonni e il comandante del nucleo cinofili brigadiere Giovanni Mundula. Alla manifestazione ha preso parte anche un elicottero dell'Arma che ha sorvolato a lungo l'area dell'oratorio di San Giorgio atterrando poi sul campo di calcio per la maggior gioia degli scolari.

I festeggiamenti della squadra besanese

Battuta per 0 a 1 la Galbiatese, il Besana calcio conquista la promozione in Eccellenza. La formazione azzurra guidata da Giuliano dell'Orto col sesto posto in classifica guadagna il passaggio di categoria.

70/continua

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco