Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.029.542
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 agosto 2021 alle 18:58

Rogoredo: Francesca Pascale ha lasciato Villa Maria?

Sembrerebbe giunta al capolinea l'esperienza di Francesca Pascale in quel di Villa Maria, a Rogoredo di Casatenovo. Secondo i bene informati - come riportato in questi giorni da Dagospia - l'ex compagna di Silvio Berlusconi avrebbe lasciato la dimora di Via San Gaetano per spostarsi in Toscana.

Francesca Pascale in uno scatto tratto dal suo profilo Instagram a Villa Maria

Dopo la fine della relazione fra la partenopea classe 1985 e il cavaliere sembrava che l'ex Villa Giambelli - acquistata nel 2015 e finemente ristrutturata - spettasse proprio a Francesca Pascale, ma nelle ultime settimane la vicenda avrebbe preso tutt'altra piega.
L'ex fidanzata del leader forzista, da qualche anno ''fissa'' a Casatenovo, avrebbe infatti comprato una tenuta nel senese, con l'intenzione di trascorrere una vita più riservata e intima, in compagnia dei suoi amati animali. Che ne sarà dunque di Villa Maria? Ad occuparla - magari insieme all'attuale compagna Marta Fascina - potrebbe essere proprio Silvio Berlusconi, ritagliandosi qualche scampolo di tranquillità dalla frenesia che si respira nel suo quartier generale di Arcore. Acquistata nel 2015 dall'amico imprenditore Valentino Giambelli, la dimora casatese è stata oggetto di un'intensa ristrutturazione che ne ha cambiato il volto, e nell'ambito della quale il cavaliere ha anche contribuito alla sistemazione del sagrato dell'adiacente parrocchiale dedicata a San Gaetano. Ora per Villa Maria - se i rumors saranno confermati - è attesa una seconda vita.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco