Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.086.667
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Lunedì 13 settembre 2010 alle 22:13

Bulciago: il progetto Giovani solidali con l'Anci

Il Comune di Bulciago, in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) offre a un giovane di età compresa tra i 18 anni (già compiuti) e i 28 (non compiuti) la possibilità di partecipare al progetto del servizio civile nazionale denominato “Giovani solidali.
Essere volontario in Servizio Civile significa dedicare un anno della propria vita alla solidarietà e alla cittadinanza attiva. Significa crescita personale e professionale, all'interno di un contesto stimolante, di confronto con altre persone, giovani e meno giovani.
Il progetto "Giovani solidali" si realizzerà nel territorio di Bulciago, con attività legate all'assistenza nei settori che si occupano di interventi sociali e di servizi alla persona.
Il giovane svolgerà prevalentemente attività nell'area anziani (sostegno relazionale e aiuto nel disbrigo di pratiche, accompagnamenti, organizzazioni di eventi particolari, commissioni varie: acquisto farmaci, prenotazioni visite), area minori e famiglia (sostegno scolastico pomeridiano, assistenza domiciliare), area disabili (assistenza domiciliare, trasporto), area immigrati (integrazione di minori e adulti)
Le caratteristiche generali del progetto sono:

· un impegno di 30 ore distribuite su 5 o 6 giorni a settimana

· la durata del progetto è di 12 mesi

· un assegno mensile di servizio di € 433,80

· un percorso formativo specifico e generale

· il rilascio dell'attestato di partecipazione

 

E' necessario presentare la domanda per essere poi selezionati. Chiunque fosse interessato a partecipare al BANDO potrà contattare – l'Assistente Sociale – al numero 031/860121 interno 5.
La domanda di partecipazione deve essere consegnata all'Ufficio Protocollo del Comune entro le ore 12.30 di lunedì 4 ottobre 2010.

L'assessore ai servizi sociali Luigi Ripamonti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco