Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.965.984
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 27 giugno 2016 alle 17:36

Garbagnate: videosorveglianza, dalla Regione arrivano i fondi

Immagine di repertorio
E' arrivata la conferma ufficiale negli scorsi giorni. Il Comune di Garbagnate Monastero ha ottenuto un finanziamento - nell'ambito del progetto sulla sicurezza - da Regione Lombardia.
Come noto, Comune capofila dell'iniziativa è Costa Masnaga che negli scorsi mesi aveva partecipato a un bando regionale, inviando un ambizioso progetto riguardante la realizzazione di un sistema di videosorveglianza ex novo, sulla scia di quello adottato con successo nella città di Lecco. Nell'iniziativa sono stati coinvolti anche Bulciago, Molteno, Nibionno, Garbagnate Monastero, Bosisio Parini e Rogeno. Questi ultimi due in particolare, non hanno beneficiato del finanziamento di 30mila euro assegnato a ciascun Comune dalla Regione, mentre Garbagnate, pur avendo presentato la medesima domanda, era rimasto escluso.
"Ci siamo mossi da subito per ottenere quanto ci spettava e, dopo diversi incontri e comunicazioni con la Regione, siamo riusciti a ottenere il contributo" ha commentato il sindaco Sergio Ravasi. "Siamo contenti di avere ottenuto questo finanziamento anche se ci è stata assegnata la stessa tempistica degli altri Comuni". Garbagnate avrà 75 giorni in meno rispetto agli altri Comuni beneficiari e dovrà portare a completamento l'opera entro la fine di agosto.
Nel complesso, il progetto prevede la copertura di 34 accessi ai comuni con 37 telecamere di ultima generazione che consentiranno di monitorare tutti i veicoli in transito e di individuare i mezzi noti alle forze dell'ordine. Oltre a ciò, sarà possibile accertare la presenza di eventuali veicoli privi di assicurazione o revisione e si potrà effettuare un controllo del traffico stradale attraverso i dati sulla viabilità. Oltre al finanziamento regionale, la Provincia di Lecco ha assegnato un contributo di 140 mila euro.
Per quanto riguarda Garbagnate è prevista l'installazione di cinque telecamere negli accessi del paese: San Martino, in via Prandonici a Brongio, in via Provinciale, nei pressi del Cimitero e lungo la strada che porta verso Barzago.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco