Scritto Domenica 30 dicembre 2018 alle 21:28

Missaglia: aggredisce genitori e militari. Arrestato un giovane

Dopo aver aggredito i genitori si sarebbe scagliato anche contro i carabinieri. Per questa ragione un ventenne residente a Missaglia è finito in manette con le accuse di resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni. Il grave episodio risale alla notte tra sabato e domenica quando il giovane avrebbe dapprima alzato le mani contro i propri familiari che, non riuscendo a calmarlo, hanno chiesto aiutato ai militari. La vista delle divise ha provocato la reazione violenta del ragazzo che si è scagliato contro di loro, per poi essere bloccato e tradotto in caserma per gli accertamenti del caso, culminati poi nel fermo. Nelle prossime ore il ventenne sarà tradotto in tribunale a Lecco a disposizione dell'autorità giudiziaria.

 

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco