Scritto Giovedý 24 settembre 2020 alle 09:24

Missaglia: Paez si conferma leader del Giant Polimedical Official Team

Nella giornata in cui si festeggia 1 anno esatto dalla vittoria del mondiale a Grächen, il team Giant Polimedical ufficializza il rinnovo del contratto di Paez  per la prossima stagione.  Nuova stagione, stessi colori e motivazione ancora più forte.

"Leo Paez è un punto fermo nel team, un tassello insostituibile, una guida ed un’esempio per i giovani atleti non solo dal punto di vista sportivo, ma anche dal punto di vista umano. Leo ambisce ancora ad ottenere tanti risultati e siamo certi che la sua caparbietà e la sua costanza lo porteranno a primeggiare ancora per tanto tanto tempo vestendo i nostri colori e cavalcando bolidi Giant" dichiara la Dirigenza del Team.


Una data simbolica quella del 22 settembre, una delle giornate di più belle ed emozionanti in cui finalmente Leo ha raggiunto uno dei suoi obiettivi più ambiziosi: la maglia iridata.

“L'anno scorso, alla firma dl rinnovo, avevo detto che nella mia collezione personale mancava una maglia che speravo tanto di ottenere. A distanza di un anno, posso dire di aver finalmente raggiunto l'obiettivo che da sempre sognavo. Per questo nuovo anno insieme al team Giant Polimedical non voglio fermarmi agli obiettivi raggiunti, ma continuare a cercare nuove sfide. In fin dei conti, è questa la vita di un atleta!  Ringrazio di cuore tutto il team e i partner che da anni mi sostengono e mi hanno portato ad essere quello che sono oggi. Un ringraziamento particolare alla mia famiglia e alla mia fidanzata Alice." commenta il campione del mondo Leo Paez.

Dopo lo stop imposto dal Covid19, il Team ha ripreso a correre e lo sta facendo con ancora più grinta di prima. L'ultima vittoria è proprio quella del campione colombiano alla 14°edizione della Etna Marathon in cui è stato il dominatore d’eccellenza di giornata , arrivando al traguardo con il tempo di 3:46:42, con oltre sei minuti di vantaggio su Hem.

Il prossimo appuntamento sarà in Veneto per la Marathon dell’Altopiano.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco