Scritto Giovedý 07 gennaio 2021 alle 10:41

Il casatese Brivio lascia dopo 8 anni la Suzuki e passa in F1

Per il mondo dei motori è un vero colpo di scena: il casatese Davide Brivio, numero uno della Suzuki che lo scorso anno si è aggiudicata il titolo mondiale di Moto GP con in sella il pilota spagnolo Joan Mir, passerà alla Formula 1. La notizia non è ancora ufficiale ma pare certa.

Il manager italiano, originario di Galgiana di Casatenovo, verrà assoldato dal team Renault, fortemente voluto dall'AD Luca De Meo che con Brivio aveva già collaborato in Yamaha. E' atteso nelle prossime ore il comunicato ufficiale della casa giapponese con la quale Brivio ha lavorato per otto anni, riportando prima la Suzuki in Moto GP e poi, cinque anni più tardi, di nuovo sul tetto del mondo, un successo attribuito alla capacità e all'esperienza del manager casatese il quale ha portato il giovane Mir a sovvertire le gerarchie interne superando il pilota ''di punta'' Alex Rins.

Il casatese in precedenza era stato per 19 anni in Yamaha, negli anni delle vittorie di Valentino Rossi. Suo stretto collaboratore negli anni in Moto GP è sempre stato il fratello Roberto.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco