Scritto Venerd́ 29 gennaio 2021 alle 12:12

Castello Brianza: confermate le aliquote Imu, si pensa agli spazi per la campagna di vaccinazione

Prima seduta consiliare del 2021 per gli amministratori di Castello Brianza. I consiglieri comunali si sono riuniti presso l’area feste in località Prestabbio nella serata di giovedì 28 gennaio. In apertura de consiglio, che come avviene dall’inizio della pandemia si è tenuto a porte chiuse e in diretta video per i cittadini, sono state confermate per il 2021 le aliquote Imu già in vigore durante il 2020. Il sindaco Aldo Riva ha annunciato che il comune ha ricevuto una richiesta – da parte di Ats Brianza – di individuare delle aree per la somministrazione dei vaccini anti covid-19. La campagna di vaccinazione dovrebbe iniziare nei prossimi mesi, quando le dosi disponibili aumenteranno. Nel frattempo, il sindaco ha indicato due possibili luoghi. Il primo potrebbe essere il salone dell’Oratorio, riproponendo una macchina organizzativa già attivata durante la campagna di vaccinazione antinfluenzale. La seconda soluzione potrebbe essere l’utilizzo dell’area feste in località Prestabbio. In termini di misure a supporto della cittadinanza, Riva ha ricordato due bandi attualmente disponibili in questo periodo: il sostegno affitti e il bonus idrico straordinario.


Oltre all’approvazione del nuovo regolamento per l’applicazione del canone di concessione pubblicitaria e quello di polizia idraulica vigente per il reticolo idrico minore, gli amministratori comunali hanno approvato anche il Bilancio di previsione 2021/23, il Dup, il programma della biblioteca per l’anno corrente e il piano degli interventi dei servizi sociali.
Per quanto concerne l’ambito degli investimenti, l’Ufficio tecnico comunale ha approvato l’affidamento della progettazione definitiva della nuova struttura di via del Pascolo che ospiterà la biblioteca. Si tratta del maggiore intervento – circa 1,2 milioni di euro – che l’Amministrazione comunale svilupperà nei prossimi anni. In ingresso nelle casse comunali sono previsti anche ulteriori 50mila euro, di provenienza statale, che facendo seguito alle risorse già ottenute lo scorso anno, consentiranno di proseguire gli interventi di efficientamento energetico sulle strutture pubbliche.
Nel presentare i programmi in ambito culturale, relativi alla biblioteca, l’assessore Elena Formenti ha ringraziato i volontari e il bibliotecario per il contributo che offrono e ha espresso l’augurio di poter tornare a realizzare eventi in presenza durante l’anno 2021. Nel caso in cui non sarà possibile, verranno comunque realizzati alcuni incontri culturali in videoconferenza.
Nel settore dei servizi sociali, il sindaco Riva ha evidenziato il contesto di difficoltà dovuto alla crisi pandemica, assicurando al tempo stesso un monitoraggio costante della situazione che porterà «mese dopo mese» a valutare l’andamento delle politiche attivate e delle risorse messe a disposizione della cittadinanza.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco