Scritto Luned́ 07 giugno 2021 alle 22:02

Casatenovo: sull'ex discarica solo...silenzio

Spett.Redazione,
Casatenovo è un paese ecologista: abbiamo non una, ma due associazioni ambientaliste.
Da anni l'ambiente è una priorità di tutti i partiti e movimenti casatesi.
In questi giorni si sviluppano iniziative ludico-ambientali.
Eppure da quando su questo giornale è apparso un articolo sulla ex discarica che riemerge dal passato con la sua eredità, non ho sentito o letto nulla in merito, da partiti e associazioni.
Sono tornato a vedere la situazione, l'unica cosa cambiata, è la crescita della vegetazione attorno al sentiero che scende verso la Valle del Pegorino (su cui per inciso nel numero di aprile di Orobie, è uscito un reportage).
Ho interpellato il presidente di Sentieri e Cascine, che mi ha detto che sono anni che non passa da quelle parti.
Ho interpellato il Gruppo Valle Nava, di cui facevo parte, ma mi hanno risposto che loro preferiscono una linea collaborativa alle sterili polemiche del sottoscritto.
L'attuale assessore all'ecologia sembra ignorasse l'esistenza del problema. Probabilmente il predecessore si era dimenticato di informarla al momento del passaggio delle consegne.
L'opposizione ed in particolare i 5 stelle (una delle stelle è l'ecologia) non hanno fino ad ora, pubblicamente preso posizione. Forse hanno bisogno di tempo per fare un sopralluogo.
In qualunque paese d'Italia, un problema simile avrebbe aperto un acceso dibattito.
Ma nella laboriosa Casatenovo si preferisce lavorare, piuttosto che criticare e discutere.
Per questo sono sicuro, che a breve tutto sarà sistemato.
In fin dei conti, come dice il proverbio chi va piano va sano e lontano. Il nuovo centro ne è la prova.

Cordiali saluti,
Vincenzo Campanella
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco