Scritto Sabato 30 aprile 2022 alle 11:21

Oggiono: 77mila euro per la sistemazione del sentiero delle scalette, 23mila euro per un'auto nuova

L'assessore Paola Borraccetti
Nella serata di venerdì 29 aprile si è tenuta una nuova riunione del consiglio comunale della Città di Oggiono. Presenti oltre ai consiglieri di maggioranza anche il consigliere di minoranza Debora Acerbi e Roberto Paolo Ferrari collegato da remoto in videoconferenza.
In apertura di seduta il sindaco Chiara Narciso ha comunicato di aver nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della scuola dell'infanzia della Fondazione Luigi e Regina Sironi. I componenti sono: Alvaro Rosa, presidente, Cristina Arrigoni, Marco Lollini, Patrizia Corti e Mario Casiraghi. Quest'ultimo in rappresentanza del gruppo di minoranza "Per Oggiono - Lietti Sindaco".
La parola è passata poi all'assessore Paola Borraccetti che ha illustrato delle variazioni di cassa apportate al Bilancio di Previsione con una delibera adottata dalla giunta lo scorso 29 marzo. Una modifica contabile conseguente a quanto deliberato con la variazione di bilancio adottata il 28 marzo dallo stesso consiglio comunale.
Come quarto punto è stata ratificata una variazione - la numero 2 del 2022 -al Bilancio di previsione valido per il triennio 2022 - 2024 con la delibera di giunta comunale adottata lo scorso otto aprile. Fra le principali modifiche finanziarie apportate figurano iscritti ai documenti contabili 23mila euro in ingresso, provenienti da un contributo ministeriale finalizzato alla copertura delle spese per la giornata di votazione sui referendum sulla giustizia. Quesiti referendari rispetto ai quali i cittadini saranno chiamati ad esprimersi il prossimo 12 giugno.
In sede di votazione il consigliere della Lega Roberto Ferrari ha espresso un parere contrario «non per i contenuti, ma in quanto variazione di un Bilancio di previsione rispetto al quale la nostra contrarietà è nota» ha spiegato. La proposta di delibera è stata quindi approvata con i voti della maggioranza e del consigliere di minoranza Debora Acerbi.
Dopo l'approvazione del rendiconto della gestione finanziaria dell'anno 2021, i consiglieri comunali hanno passato in rassegna una nuova variazione al Bilancio di previsione, la numero tre del 2022. Una modifica contabile che porta all'iscrizione di nuove risorse: circa 60mila euro di cui 55mila euro di provenienza da un ente privato e 5mila euro provenienti da Regione Lombardia. La variazione ha registrato anche maggiori spese per circa 132mila euro, tutte legate a investimenti.
Circa 77mila euro verranno investiti - grazie alle risorse provenienti da un bando del Gal 4Parchi - per la riqualificazione del sentiero "delle scalette" che dalla zona vicino al lago sale verso Piazza Alta. Trenta mila euro serviranno invece per la manutenzione dell'immobile comunale di Vicolo Sant'Agata, mentre 23mila euro saranno utilizzati per l'acquisto di un nuovo automezzo per il comune.
«Si evidenzia la capacità di intercettare finanziamenti, parlo del finanziamento del Gal [4Parchi] e del finanziamento regionale, quindi il nostro voto è favorevole» ha spiegato il consigliere Nadia Crippa.
Un voto favorevole è giunto anche dal consigliere di minoranza Debora Acerbi, mentre un voto contrario è stato espresso dal consigliere di minoranza Ferrari.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco