Scritto Mercoledý 25 maggio 2022 alle 16:27

Bulciago: avanzo da 1.1 milioni, sciolta la convenzione di segreteria

Consiglio comunale "lampo" lunedì 23 maggio a Bulciago. Tra i punti all’ordine del giorno l’approvazione del rendiconto dell’esercizio comunale dell’anno appena trascorso. Come ha spiegato il primo cittadino Luca Cattaneo, al 31 dicembre il fondo di cassa si aggirava intorno a 2 milioni 920 mila euro, mentre l’avanzo di amministrazione era pari a circa 2 milioni 460 mila euro.



Per quanto riguarda la parte accantonata, invece, la cifra è vicina ai 300 mila euro, mentre quella vincolata è pari a 900 mila euro. Tolta quest'ultima, l’avanzo di cassa è quindi pari a 1 milione e 100 mila euro, che verranno utilizzati per progetti futuri tra cui sicuramente i nuovi arredi della scuola elementare del paese. Tutti i consiglieri, prima di passare al secondo punto, si sono detti favorevoli anche per l’immediata eseguibilità.




Spazio poi allo scioglimento della convenzione di segreteria con i Comuni di Ponte Lambro e Molteno, avviata nel 2019. Dal momento che il dottor Motolese, che seguiva tutti e tre gli enti, ha deciso di prendere una diversa strada, le tre Amministrazioni hanno infatti scelto di "fare da sè", con Bulciago che sarà seguito fino a settembre dal dottor Coscarelli. Anche in questo caso i consiglieri hanno votato a favore.
S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco