Scritto Domenica 14 agosto 2022 alle 18:25

In ricordo di Alberto Mauri

Alberto Mauri e Davide Maggioni
Ho conosciuto Alberto Mauri nel 2005, brillante studente destinatario di una delle borse di studio comunali, appena iscritto all’università. Interessato all’Amministrazione pubblica, si è candidato alle elezioni del 2006, quando sono stato eletto Sindaco la prima volta. Dopo il primo mandato da Consigliere, ha svolto il secondo da Assessore con delega ai Servizi Sociali e alle associazioni e di nuovo Consigliere fino al 2021.
Abbiamo condiviso tanti anni insieme: in lui da sempre ho riscontrato un grande garbo unitamente alla serietà di chi sa che sta svolgendo un ruolo importante. Nelle discussioni, metteva a disposizione la sua competenza di ingegnere e il suo pragmatismo: era principalmente un “uomo del fare”, sempre presente quando era necessario rimboccarsi le maniche per le giornate ecologiche, per le celebrazioni del 4 Novembre e per altre iniziative comunali.
Mi ha sempre colpito la sua attenzione per l’Istituzione che rappresentavamo, per la bandiera italiana e per la Patria: per Alberto era quasi sinonimo di “famiglia”, che ci aiuta a crescere, ci dice chi siamo, ci protegge e, di contro, esige da noi il giusto rispetto e che ognuno faccia la sua parte. Si è sempre comportato di conseguenza: il suo impegno non è mai venuto meno; il suo aiuto, anche richiesto all’ultimo momento, è sempre arrivato, disinteressato, senza bisogno di ringraziamenti.
Lo dimostra anche il fatto che fosse iscritto da sempre all’AVIS, non perdendo una donazione: nell’ultimo anno era stato nominato capogruppo a Sirtori.
Ciao Alberto, mi mancheranno la tua disponibilità, la tua simpatia e anche la tua convivialità: brinderò alla tua salute, fortunato di averti incontrato e fiero della strada che abbiamo percorso insieme.
Davide Maggioni, Sindaco di Sirtori dal 2006 al 2021
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco