Scritto Martedì 30 settembre 2008 alle 18:54

Cassago: firmato l'accordo per “Perego strade'. Soddisfatto il sindacato, occupazione garantita


In questo periodo di crisi aziendale del nostro territorio finalmente una buona notizia. E' infatti stato siglato oggi l'accordo con la Perego Strade che garantisce l'occupazione dei 100 dipendenti dell'azienda nonchà© la loro retribuzione. Con l'accordo i lavoratori verranno trasferiti dalla Perego Strade srl alla Perego General Contractor, società  che affitta l'azienda e che entro 60 mesi dal contratto d'affitto assorbirà  definitivamente tutti i lavoratori e, qualora la Perego Strade srl per qualsiasi titolo o ragione dovesse cessare l'attività  o dovesse risolversi il contratto d'affitto entro i 60 mesi, la Perego General Contractor s'impegna ad assorbire i lavoratori.

s2.jpg


  La firma dell'accordo



Nell'accordo è inoltre previsto che gli stipendi di agosto verranno saldati entro il 3 ottobre, che la base operativa dell'azienda rimarrà  a Cassago  e che la posizione della cassa edile dei lavoratori rimane quella di Como/Lecco. "La Perego è un'azienda famigliare che tempo fa ha deciso di interloquire  su un mercato più vasto ma si è ritrovata senza le risorse necessarie perchà© occorrevano grandi capitali. Si è trovata così di fronte alla necessità  di scegliere: o riduceva l'organico o trovava un partner industriale. Così ha fatto e ha creato una nuova società  che al 49% appartiene a un fiduciante di  Sintesi Global Asset Management ( fiduciaria che ha partecipato alla costituzione della nuova società  non in proprio ma per conto, appunto di un fiduciante) e al 51% alla Perego", ha spiegato il consulente della famiglia Perego Andrea Pavone.

s3.jpg





 Andrea Pavone




"Siamo soddisfatti perchà© la vicenda si è conclusa con un accordo e non ad esempio con una cassa integrazione, soprattutto questo sembra un accordo che guarda avanti, non un cerotto, anche se a parlare saranno i fatti e infatti tra 6 mesi si procederà  ad una verifica"
ha commentato Massimo Cannella di Fillea Cgil. "Voglio sottolineare la collaborazione estremamente positiva con i sindacati - ha commentato il dottor Pavone - la cui celerità  di intervento ha permesso di concludere l'accordo".

s4.jpg

Ruolo fondamentale quello dell'assessore alle Attività  Produttive della Provincia di Lecco Italo Bruseghini che ha partecipato attivamente a tutto il processo che si è dichiarato soddisfatto per il raggiungimento dell'accordo ma anche speranzoso che, con la soluzione dei "casi" BetonVilla e Perego Strade non si debba più affrontare crisi nel settore edile nella nostra provincia. La nuova società  pare pronta a riprendere a pieno ritmo, e ha annunciato di cercare nuovi geometri, palisti e escavatoristi oltre a varie altre figure specializzate.
Carolina Dell’Oro
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco