Scritto Giovedý 04 novembre 2010 alle 14:43

Valmadrera: Giorgio Spreafico racconta il dramma dell’Egger

Dopo Sveva Casati Modigliani, sarà il lecchese Giorgio Spreafico a intrattenere il pubblico giovedì, 4 novembre, presso il Centro Culturale Fatebenefratelli di Valmadrera. Alle 20.45, nella Sala Auditorium, Giorgio Spreafico presenterà infatti il suo ultimo libro in uscita: Torre Egger – Solo andata. Lo scrittore, giornalista lecchese specializzato in alpinismo e caporedattore de La Provincia di Como, in questa sua ultima pubblicazione racconta la storia di Paolo Crippa, giovane ragno valmadrerese, e della sua compagna Eliana de Zordo, bellunese. Nel 1990 i due partirono per una spedizione alpinistica in Patagonia, nel tentativo di aprire una nuova via sulla parete ovest dalla Torre Egger, ma la montagna tanto amata fu la stessa a togliere loro la vita. Vent’anni dopo la tragedia, Giorgio Spreafico ha deciso di riportare alla luce quell’ultimo periodo di 100 giorni trascorsi dalla coppia, tra il novembre 1989 e gennaio 1990. Nel corso della serata, occasione per conoscere il libro ma anche per ricordare un concittadino scomparso, momenti di lettura si alterneranno a proiezioni di immagini e musica grazie al contributo di Federica Spreafico e Gigi Maniglia, per la voce, e a quello dei musicisti Stefano Fumagalli e Maurizio Rocca che si esibiranno rispettivamente con chitarra e basso.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco