Scritto Domenica 21 novembre 2010 alle 16:45

Valmadrera: volontari e P. C. al lavoro per pulire i torrenti

Sono scesi in campo sabato 20 novembre i gruppi di volontari della protezione civile, e delle associazioni locali di Valmadrera che hanno prestato le proprie forze per la pulizia del torrente Inferno e la manutenzione di un tratto di rete paramassi in località Parè. I due interventi sono stati individuati nell’ambito dell’operazione Fiumi puliti, promossa anche per questo autunno dall’assessorato provinciale alla Protezione Civile. Circa sessanta volontari, appartenenti a diverse associazioni, si sono occupati di ripulire l’alveo e le sponde del tratto finale del torrente Inferno (la pulizia della parte rimanente andrà ad essere completata nel corso del mese di febbraio 2011), mentre un altro gruppo di volontari è intervenuto nella zona di Parè. Nello specifico, le associazioni che hanno aderito all’iniziativa sono state: il gruppo della Protezione Civile, la SEV (Società Escursionisti Valmadreresi), l’OSA, gli Scout, gli Alpini, la Banda e l’Operazione Mato Grosso. Le associazioni appena menzionate hanno aderito anche al progetto comunale, promosso dalla Protezione Civile, “il volontario adotta un torrente”, che prevede la manutenzione dei torrenti minori che attraversano il territorio cittadino.
Adele Maggi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco