Scritto Giovedý 22 dicembre 2011 alle 18:35

Missaglia: replica punto per punto, alle obiezioni di Sonia Besana sulla strada della Molinata

Christian Malighetti
Gentile Sig.ra Besana,
ho appena avuto modo di leggere il Suo intervento relativo all'interrogazione che, nei giorni scorsi, ho presentato all'Assessore Provinciale Stefano Simonetti con riguardo all'attuale situazione nella quale versa un rilevante tratto della Strada della Molinata, ubicata in territorio del Comune di Missaglia.
Le doverose (e, mi auguro, per Lei esaurienti) risposte ai Suoi interrogativi:
1) "Mi chiedo quale sia il senso di presentare un'interrogazione alla Provincia su di una materia di competenza comunale".
Come espressamente argomentato nella succitata interrogazione, ritengo che lo stato della Strada della Molinata possa assumere rilievo, ai fini della viabilità provinciale, poichè detta strada, per quanto comunale, ha, tuttavia, un collegamento con un'arteria provinciale.
Ciò atteso, mi pare, allora, che sussista un - seppur contenuto - grado di rilevanza per la viabilità provinciale, di cui ho, comunque, preliminarmente, chiesto conferma all'Assessore interrogato.
2) "Quali interessi si vogliono far valere ?"
La risposta può essere agevolmente attinta dalle premesse del suo stesso intervento: "premesso che nessun percorso deve essere chiuso" (ovvero, aggiungo io, anche solo ristretto rispetto alla sua originaria estensione, non foss'altro perché, soprattutto nel caso di specie, trattasi di un "percorso" pubblico e perché, in quanto tale, il divieto circa la sua occupazione e/o limitazione da parte di privati viene fra l'altro prescritto da una N.T.A. del Comune di Missaglia). Dunque, gli interessi che si vogliono far valere sono meri interessi pubblici.
3) "Quale è la rilevanza di questo percorso destinato a incidere sulla viabilità provinciale ?" Valga quanto esposto con riguardo al primo quesito.
4) "Il consigliere Malighetti conosce il territorio o è stato male informato da qualcuno ?" Mi riservo la risposta a detto quesito se e quando dovessi avere riscontro alla mia interrogazione: solo quella risposta mi potrà dare certezze in merito.
5) "Non sa che l'amministrazione è già da tempo attiva sull'argomento (vedasi dichiarazioni, riportate da Casateonline, del Sindaco di Missaglia)?"
Posto che sono solito valutare l'attività di un'Amministrazione Pubblica non dalle dichiarazioni mediatiche dei suoi esponenti politici quanto piuttosto dalle modalità con cui sono concretamente esercitati i pubblici poteri, nella vicenda amministrativa che attiene alla Strada della Molinata, a mio (e non solo) avviso, sussistono aspetti di difficile intelleggibilità. Lo scopo dell'interrogazione è proprio quello di avere chiarezza sul punto, che, al momento (probabilmente per mie lacune) non posseggo.
Infine, poche precisazioni.
Confermo che non sono nativo di Missaglia e preciso che detto Comune non è neppure mio "territorio di elezione" (sono stato eletto sul vicino Collegio di Monticello, Viganò, Sirtori). Ciò nondimeno, l'ordinamento pubblico mi consente l'esercizio del mandato amministrativo e politico di Consigliere Prov.le su tutto il territorio della Provincia di Lecco, senza alcuna limitazione legata al "territorio di elezione" o allo ius soli.
Quanto alle altre situazioni a cui ha accennato nel Suo intervento, resto a Sua disposizione per ogni approfondimento del caso, sulla base delle mie competenze istituzionali.
Cordialità.
Il consigliere Prov.le PDL - Avv. Christian Malighetti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco