Scritto Mercoledý 17 aprile 2013 alle 18:45

Grazie Napolitano per l'impegno a favore della comunità

Al
Presidente della Repubblica
Giorgio Napolitano

 

Caro Presidente

è oramai scaduto il Suo mandato, dopo sette anni di impegno esemplare e instancabile. E' un dispiacere non averLa più come Presidente della Repubblica ma rispettiamo la Sua decisione di lasciare un impegno così gravoso per un meritato futuro senza il peso di una nazione complicata come è la nostra Italia.

La dobbiamo davvero ringraziare perchè ha saputo rappresentare, tra i pochi in Italia, il senso dello Stato e delle Istituzioni. Sembrano queste parole vuote ma noi crediamo che l'idea di una nazione unita e solidale sia un valore molto grande. Un ideale da perseguire se non altro per onorare tanti giovani che in passato hanno dato perfino la loro vita per questa Italia meravigliosa.

Stiamo parlando, Signor Presidente, dell'Italia dei Comuni, unica entità ancora vicina alle esigenze e alle aspettative della gente, stiamo parlando dei tanti giovani ricercatori che mettono ingegno e nuove idee per far vivere meglio tutti noi, stiamo parlando delle nostre imprese così tenaci nel creare opere all'avanguardia, e stiamo parlando della nostra Italia di musicisti, di pittori, di architetti e ingegneri, di poeti e narratori, di volontari e di tanti uomini di buona volontà.

Noi tutti, dal nostro paesino di duemilaseicento anime, La ringraziamo perchè ha saputo ricordare, fortemente, che esistono regole fondamentali raccolte in una carta che si chiama Costituzione. Regole comuni che sono nate da tanti sacrifici e da tanta voglia di progredire in una condizione di pace e di fratellanza.

Ci è piaciuto il Suo modo di essere riservato, senza clamori o propaganda, pur essendo fermo nel respingere leggi di dubbia efficacia o condannare attacchi gratuiti alla sacrosanta autonomia della Magistratura, che Lei ha presieduto in modo ineccepibile.

Signor Presidente, noi barzaghesi La ringraziamo davvero tanto per tutto quello che ha fatto per noi in questi anni, per il decoro delle Istituzioni che ha saputo garantire, per la dignità del nostro Paese che ha saputo mantenere ovunque.

Si goda, Signor Presidente, la tranquillità dei Suoi anni futuri e sappia che il Popolo italiano serberà un bellissimo ricordo di Lei e della Sua saggezza.

Un caro abbraccio

Il sindaco Mario Tentori a nome della comunitÓ barzaghese
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco