Scritto Venerdì 01 novembre 2013 alle 20:09

Tanti interventi sul territorio per l'equipe 118. A Barzanò la sp 51 bloccata da un incidente

Giornata intensa per la centrale operativa del 118 a causa dei numerosi incidenti che si sono verificati sul territorio.
A Barzanò poco prima delle ore 10,30 un sinistro stradale si è verificato sulla provinciale 51, esattamente di fronte al complesso che ospita il supermercato Simply. Due vetture, una Fiat Bravo e una Fiat Punto, si sono scontrate frontalmente, per cause ancora tutte da chiarire.

Le immagini dell'incidente di Barzanò

Un urto violento che ha provocato danni piuttosto seri alle carrozzerie dei due mezzi, anche se fortunatamente nessuno dei cinque coinvolti sembra avere riportato gravi conseguenze. Sul posto si sono portati i sanitari della Croce Bianca di Merate che hanno provveduto a prestare le prime cure sul posto, trasportando i feriti al Mandic di Merate. A rilevare il sinistro invece, i carabinieri della Compagnia di Merate con due pattuglie della stazione di Cremella e del nucleo radiomobile. Spetterà a loro ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente, attribuendo eventuali responsabilità.
Disagi alla viabilità, con la provinciale rimasta chiusa al transito dei mezzi per circa mezz'ora, nel tratto compreso tra le due rotonde (dal Sacchi sino al consorzio agrario).


Spavento qualche minuto dopo a Missaglia per un malore che ha accusato un giovane atleta impegnato in una partita di calcio all'impianto sportivo di Via Beretta, trasportato dai sanitari, al pronto soccorso del nosocomio meratese.
Problemi alla viabilità anche sulla superstrada 36, quando intorno alle ore 13 all'altezza dello svincolo per Civate, direzione Lecco, si è verificato un tamponamento tra auto. Quattro le vetture coinvolte, ma nessuno dei conducenti pare aver riportato ferite gravi. Sul posto sono intervenuti gli uomini della polizia stradale e i vigili del fuoco di Lecco. La circolazione ha potuto riprendere solo al termine delle operazioni di messa in sicurezza dell'arteria.


Spostandoci al resto del territorio provinciale, da segnalare quanto accaduto questo pomeriggio a Introbio, in Valsassina, dove una 55enne in cerca di funghi ha perso aderenza con il terreno finendo per compiere un brutto volo che si è cuncluso nel letto del torrente Acquaduro in località Valle Piana. La donna, recuperata con l'elisoccorso è stata trasportata in codice giallo al Manzoni di Lecco.


Chiudiamo con l'intervento che si sta verificando in questi minuti in Grignetta, per recuperare quattro escursionisti impegnati lungo la via Segantini. Pare che uno dei componenti del gruppo abbia accusato delle serie difficoltà nel procedere l'escursione, ma le loro condizioni non sembrano destare preoccupazione.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco