Scritto Luned́ 07 marzo 2016 alle 15:07

Segnaliamo la spiacevole presenza di venditori abusivi che il Comune sembra tollerare senza problemi

Domenica 6 marzo a Missaglia è stato fatto un gazebo per il tesseramento alla Lega Nord 2016: un grande successo con tante persone che sono venute a trovarci per tesserarsi alla Lega, sostenere il nostro movimento e il Nostro Capitano, MATTEO SALVINI, e per mandare a casa una volta per tutte Matteo Renzi.

E' stata anche l'occasione per scambiare con i cittadini opinioni sulla vita del paese.

Tra le tante, la cosa che più ci ha colpito è la segnalazione, fatta da alcune persone di Missaglia, di quanto accaduto loro nei giorni scorsi quando sono state insultate da quegli IMMIGRATI ABUSIVI che stazionano indisturbati davanti ai negozi del centro di Missaglia.


Non contenti di vendere ABUSIVAMENTE merce contraffatta in violazione a tutte le norme, chiedono insistentemente anche l'elemosina, e se qualcuno si permette di non "pagare" viene pure insultato!

QUESTO E' TROPPO!

Su, Signor Sindaco, si faccia un favore e lo faccia anche a noi: si dia gentilmente una mossa e provveda come legge comanda, è inaccettabile che questi personaggi si permettano di vendere ABUSIVAMENTE e INDISTURBATAMENTE le loro cianfrusaglie e che insultino chi non cede alle loro richieste.

Perché la Giunta rossa di Missaglia tollera queste cose e non difende gli interessi dei propri contribuenti, cittadini e negozianti?

La Lega Nord di Missaglia vigilerà su questa questione valutando azioni di protesta a difesa dei cittadini e dei negozianti di Missaglia e contro i venditori abusivi e arroganti che questa Amministrazione tollera senza vergogna.

Cordiali saluti,

Alberto Spreafico, Lega Nord Missaglia
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco