Scritto Sabato 28 maggio 2016 alle 14:57

Lecco: il ''caso'' Konig all’incontro Cgil con Landini

“Chiediamo l’aiuto di tutti, anche della Fiom a livello nazionale, per trovare una soluzione alla nostra situazione. Oltre 100 persone rischiano il posto di lavoro”. Luca Grosso, Rsu presso la Konig di Molteno, ha portato la sua testimonianza nella mattinata di oggi, sabato 28 maggio, a Lecco in occasione dell’incontro promosso a Palazzo Falck dalla Cgil, che ha visto come ospite d’eccezione il segretario generale Fiom Maurizio Landini.

Luca Grosso, Rsu Konig

Il lavoratore ha raccontato del passaggio di proprietà dell’azienda, specializzata nella produzione di catene da neve, ad un gruppo austriaco, e del nuovo piano economico che prevede 106 esuberi sul totale dei 130 dipendenti in carico. “Vogliono delocalizzare la produzione altrove, il 20 maggio è stata aperta la procedura per i licenziamenti. Durante un incontro nella giornata di ieri sembra che si sia aperto qualche spiraglio, ma una soluzione appare ancora lontana”. È atteso per il prossimo 8 giugno un nuovo incontro che si preannuncia decisivo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco