• Sei il visitatore n° 339.297.961
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 29 marzo 2017 alle 17:43

Elezioni comunali 2017: si voterà domenica 11 giugno anche a Ello, Missaglia, Premana


La data era già nell'aria, ma quest'oggi c'è stata la conferma ufficiale. Si voterà domenica 11 giugno per il rinnovo delle amministrazioni in scadenza di mandato.
Attraverso un apposito decreto il ministro dell'interno Marco Minniti ha fissato le consultazioni relative all'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario.
In provincia di Lecco sono soltanto tre i Comuni al voto: Missaglia, Ello e Premana, con i primi due giunti, al termine del quinquennio, alla scadenza naturale di mandato e l'ultimo commissariato a fine 2016 a seguito delle dimissioni di sette consiglieri su dieci.
Sono 6.896 (secondo i dati aggiornati al 31 dicembre 2016) gli elettori missagliesi chiamati alle urne nelle sette sezioni presenti in paese, a distanza di cinque anni dalla precedente tornata elettorale, che aveva sancito la vittoria (con il 54% dei consensi) dell'attuale sindaco uscente Bruno Crippa alla guida di Più Missaglia, superando gli avversari Marta Casiraghi (della lista Marta Casiraghi sindaco) e Gabriele Maggioni (Il paese in Comune).
Unica sezione invece nel piccolo Comune di Ello, dove saranno chiamati al voto 1022 elettori. A capo della lista Vivere Ello, nel 2012 Elena Zambetti, sindaco uscente, si era imposta sul rivale Vittorio Ardagna (Pensiero e azione) con il 57% dei voti.
A Premana Marcella Nicoletti sta guidando il Comune in qualità di commissario prefettizio, nominata a metà dicembre in sostituzione del sindaco ''decaduto'' Nicola Fazzini che nel 2014, a capo della lista civica Vivere Premana, aveva battuto per un pugno di voti (51%) la formazione Premana centrodestra, con candidato Silvano Bertoldini.
Allargando il campo alle zone limitrofe, nella provincia di Monza saranno chiamati al voto - oltre ai cittadini del capoluogo - anche i vicini Comuni di Carnate e Lesmo. E poi Como, Cantù ed Erba, mentre in provincia di Bergamo i Comuni di Calusco d'Adda, Cisano Bergamasco e Villa d'Adda.
A livello nazionale si vota invece in 1021 Comuni, di cui 796 nelle Regioni a statuto ordinario e 225 nelle Regioni a statuto speciale, dove lo svolgimento delle elezioni è fissato autonomamente, anche in data diversa da quella prevista per le regioni a statuto ordinario. Nel dettaglio, 153 sono i Comuni superiori ai 15.000 abitanti, di cui 25 Comuni capoluogo di Provincia (tra questi 4 comuni capoluogo di Regione: Palermo, Genova, Catanzaro e L'Aquila) e 858 Comuni inferiori ai 15.000 abitanti.

Per visualizzare l'elenco dei Comuni al voto CLICCA QUI
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco