Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 293.926.725
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 03 aprile 2017 alle 19:00

Casatenovo: un centinaio i partecipanti alla 16° Giornata Ecologica per ripulire i sentieri

Si è svolta questa domenica la Giornata Ecologica casatese, organizzata dall'associazione Sentieri e Cascine, in collaborazione con l'assessorato all'ambiente ed ecologia del comune di Casatenovo e la Pro Loco e il patrocinio del Parco Regionale Valle del Lambro e del PLIS dei Colli Briantei.

Un gruppo di volontari, grandi e piccoli, che hanno partecipato all'iniziativa

Giunta alla sedicesima edizione, la Giornata Ecologica è diventata ormai un appuntamento fisso e imperdibile per il territorio casatese e per tantissimi appassionati.
Obiettivo dell'iniziativa la pulizia di sentieri e boschi ma anche la sensibilizzazione in merito al rispetto dell'ambiente che ci circonda oltre alla volontà di trascorrere una mattinata immersi nella natura.

Il gruppo alpini di Casatenovo

Come da tradizione, sono stati due i percorsi pensati dai volontari di Sentieri e Cascine che hanno permesso a un centinaio di bambini, famiglie, nonni e ragazzi di addentrarsi nei boschi del territorio brianzolo.

 


Così di buon mattino e sfidando le previsioni incerte dopo gli acquazzoni di sabato sera, il primo gruppo si è dato appuntamento al parcheggio del Bennet di via Casati; poi, tutti in cammino fino a Villa Facchi e Cascina Rancate, scendendo nlla valle del Pegorino e arrivando a Corezzana, Cascina Porrinetti e Cascina Verdura. Il secondo gruppo, partito dall'acquedotto di Valaperta, ha invece attraversato il Landriano scendendo in Valle della Nava e percorrendola fino a Cacciabuoi.


Due piccole folle chiassose e colorate, che si sono messe in cammino riempiendo di allegria i boschi casatesi. Tra saliscendi per le colline, alberi e una natura che si sta pian piano risvegliando dal torpore invernale, i partecipanti armati di sacchetto, pinze e guanti si sono messi alla ricerca di cartacce e rifiuti.


"La situazione dei sentieri è davvero ottima a livello di pulizia"
, ha commentato il presidente di Sentieri e Cascine, Francesco Biffi. "Rispetto ad una decina di anni fa, quando trovavamo moltissimi rifiuti, negli ultimi anni ci siamo accorti che la sporcizia è in notevole diminuzione. I rifiuti si trovano concentrati per la maggior parte ai bordi delle strade. Al di là di qualche episodio isolato, dunque, c'è grande rispetto verso l'ambiente".


Un trend positivo che si registra da alcuni anni e che ha reso sentieri e paesaggi puliti e rispettati, anche grazie ad iniziative come la Giornata Ecologica che permettono a tante persone di scoprire luoghi e scorci nascosti del nostro territorio.
Come ogni anno, alla manifestazione hanno aderito gruppi, associazioni e scuole casatesi: numerosi i bambini presenti che si sono divertiti a correre per i boschi, accompagnati dagli amici a quattro zampe, scoprendo le bellezze nascoste della natura. "Sono contento perché non abbiamo trovato molte cartacce, però abbiamo visto un albero grandissimo" ha commentato uno dei piccolissimi partecipanti.


Tra i partecipanti, presenti anche il sindaco Filippo Galbiati, gli assessori Fabio Crippa e Marta Picchi e il consigliere Gaetano Caldirola. "Vorrei ringraziare tutti i partecipanti e i collaboratori, in particolare il gruppo dei cacciatori e anche i volontari della Fiera di San Gaetano che ci hanno fornito alcune prelibatezze per il ristoro improvvisato ma graditissimo a metà percorso. Poi, un grazie all'oratorio di Galgiana che ci ha ospitato e al Gruppo Alpini, con il capogruppo Dino Pirovano, che ci hanno cucinato un buonissimo piatto di pasta".


Dopo tanta fatica infatti, entrambi i gruppi, immortalati nelle fotografie dei fotografi AFCB, si sono incontrati all'oratorio di Galgiana dove hanno potuto pranzare insieme.

CONTRIBUTO FOTOGRAFICO DEL GRUPPO AFCB

(tutte le fotografie su http://www.sentieriecascine.it/drupal/)

L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco