Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 247.706.758
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 07 giugno 2017 alle 20:12

Confcommercio Lecco all'assise di Roma

L'8 giugno a Roma, presso l'Auditorium della Conciliazione, di via della Conciliazione 4, si terrà l'assemblea generale di Confcommercio Imprese per l'Italia. I lavori avranno inizio alle ore 10.30 con la relazione del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli. Chiuderà i lavori il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda.
Alla assemblea nazionale di Confcommercio Imprese per l'Italia parteciperà un'ampia delegazione di Confcommercio Lecco, guidata dal presidente Antonio Peccati, alla sua prima partecipazione da presidente dell'associazione lecchese (dopo l'elezione di un anno fa).
Saranno presenti in sala rappresentanti del governo, delle istituzioni, della politica, del mondo economico e sindacale, oltre a centinaia di imprenditori provenienti da tutta Italia in rappresentanza del sistema associativo di Confcommercio.
“Anche quest'anno Confcommercio Lecco sarà presente con una sua delegazione all'assemblea nazionale, che rappresenta un momento particolarmente significativo nella vita associativa del sistema di Confcommercio Imprese per l'Italia – spiega il presidente di Confcommercio Lecco, Antonio Peccati – Sarà un’occasione di confronto tra le mondo delle imprese che rappresentiamo  e quello della politica e dell'economia: siamo sicuri che il presidente Sangalli saprà come sempre interpretare al meglio le istanze e gli stati d'animo dei nostri associati che attendono risposte e segnali forti e urgenti, in particolare dal Governo, sui temi del lavoro e della flessibilità, del fisco e della burocrazia, degli investimenti e del credito”.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco