Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 243.171.480
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 24 giugno 2017 alle 19:50

Dolzago-Mandello: il 47enne Claudio Galli la vittima di un sinistro in moto a Giussano

Ha perso la vita in sella alla sua motocicletta, Claudio Galli, 47enne di Dolzago. Il tragico sinistro è avvenuto la scorsa notte, intorno all'una, lungo la superstrada 36, all'altezza del comune di Giussano. Secondo i primi riscontri, ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale di Seregno, sembra che il 47enne, che viaggiava in direzione Lecco, abbia perso il controllo della sua due ruote - per cause ancora tutte da accertare - urtando la segnaletica verticale, per poi finire nel fossato a margine della carreggiata. Nonostante l'immediato intervento sul posto dell'automedica e dell'ambulanza, per il motociclista - trasportato in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza, non c'è stato nulla da fare. Fatali si sono infatti rivelate le conseguenze dell'impatto, tanto che il 47enne ha perso la vita durante il trasporto verso il nosocomio della città brianzola.
Classe 1970, Claudio Galli era piuttosto conosciuto a Dolzago, dove sino a qualche anno fa aveva gestito una pizzeria; da qualche tempo però, si era trasferito a Mandello. Separato, il 47enne era figlio unico e proprio di recente aveva perso nel giro di una manciata di mesi, entrambi i genitori. Ancora nulla si sa circa i suoi funerali; sarà infatti necessario attendere il nulla osta da parte dell'autorità giudiziaria, subito notiziaria - come da prassi - della tragedia stradale avvenuta.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco