Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.862.681
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 26 giugno 2017 alle 22:20

Decine di interventi dei vigili del fuoco per la pioggia in tutto il lecchese. SP54 chiusa a Missaglia per un albero caduto in strada

La strada provinciale 54 che collega Missaglia a Montevecchia risulta parzialmente chiusa al transito dei mezzi per un albero caduto in prossimità del Caffè Mania, tra Bariano e Lomaniga.

La SP 54 tra Bariano e Lomaniga chiusa al transito per una pianta caduta

E' solo uno dei tanti interventi che stanno impegnando in questi minuti i carabinieri e i vigili del fuoco, con chiamate che dall'intero territorio lecchese stanno ''intasando'' il 112. A Missaglia la pianta caduta in prossimità della curva che piega verso la frazione di Lomaniga sta creando disagi alla viabilità, con le forze dell'ordine costrette a chiudere parzialmente la SP 54 al traffico.

Le condizioni di Via Bergamo a Merate


Intervento dei militari in questi minuti anche a Merate, all'altezza dell'Auchan: Via Bergamo risulta infatti allagata, con parecchi disagi per le auto in transito - tanto che è stato necessario chiudere parzialmente la strada alla circolazione stradale - mentre in tutto il territorio si registrano dei black-out elettrici.
Chiusi anche i sottopassi in prossimità delle stazioni ferroviarie di Osnago e Cernusco, attualmente inaccessibili per via dell'elevata quantità di acqua presente, che impedisce il passaggio dei mezzi.

Il sottopasso della stazione di Cernusco

Nel lecchese invece, raffica di interventi per piante cadute sia a Lecco che nella zona dell'alto lago, con vigili del fuoco portatisi a Mandello, Vendrogno, Valmadrera e Oliveto Lario per effettuare il taglio di decine di piante pericolanti, liberando così la sede stradale.

VIDEO



Sul lungolago a Lecco, nei pressi della ruota panoramica, i rami staccatisi da un albero si sono abbattuti sulle auto in sosta, richiedendo l'intervento immediato dei pompieri, portatisi negli stessi minuti anche sul lungolago di Civate, per una pianta divorata dalle fiamme, forse a causa di un fulmine.

La pianta avvolta dalle fiamme a Civate


Maggiori informazioni nelle prossime ore.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco