Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.599.486
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 11 luglio 2017 alle 14:45

Barzago: la società calcistica presenta la stagione 2017/18

Nuovo volto per la società sportiva di calcio del Barzago, che venerdì 7 luglio ha presentato la rosa di giocatori della prima squadra e gli Juniores per la stagione sportivo 2017/2018.
Entrambe le formazioni si sono ritrovate nell'aula civica di via Cantù insieme a dirigenti, allenatori e appassionati.

La prima squadra

Il direttore generale Dario Mapelli ha introdotto la serata premiando la squadra che si è aggiudicata il campionato provinciale CSI a 7. "È un progetto nato 5 anni fa. Da gennaio di quest'anno hanno iniziato a vincere tutto fino a diventare campioni provinciali. Sono un esempio per tutti noi perché il nostro obiettivo è vincere giocando per la maglia" ha così esordito. Il dirigente ha poi elencati tre traguardi che la S.S.D. è chiamata a raggiungere in fretta: la coesione, l'agonismo e il divertimento. "Bisogna essere amici dentro ma anche fuori dal gruppo e restare uniti. Dobbiamo essere decisivi sui palloni perché in campo ci sono 11 sfide individuali. L'agonismo è la motivazione che vi spinge a fare bene. La prestazione è fondamentale, mentre il risultato è solo una conseguenza. Serve anche divertirsi e avere entusiasmo. Abbiamo due allenatori nuovi e formazioni del tutto rinnovate" ha detto rivolgendosi ai giocatori presenti in sala.

Gli Juniores

I campioni provinciali di CSI a 7

A prendere la parola è stato poi il vicepresidente e storico sponsor della società, Maurizio Campagnari. "Ogni anno si sta facendo sempre meglio, l'asticella si sta alzando sempre di più. È un successo essere riusciti ad ottenere la promozione della prima squadra, anche se nella seconda parte del campionato ci sono stati parecchi infortuni anche pesanti. Siamo una squadra competitiva e di qualità con una Juniores giovane, nata solo tre anni fa, con cui l'anno scorso abbiamo salvato il titolo nei Regionali B. Per la prossima stagione abbiamo due mister nuovi con cui vorremmo avere tanta collaborazione e uno scambio di vedute costante. Partiamo con un profilo basso, - ha affermato - ma sentiamo tutti dentro la voglia di fare bene. Restiamo uniti".

Il tavolo della dirigenza

Il sodalizio barzaghese presieduto da Roberto Magli può contare sull'appoggio dell'amministrazione comunale, rappresentata venerdì scorso dall'assessore allo sport Mattia Decio, assiduo tifoso del Barzago. "La società, partita nel 2005, ha saputo dimostrare valori importantissimi. In undici anni ha fatto un percorso incredibile senza rinunciare ai propri sogni, come molte altre società invece hanno fatto. Il Barzago è un modello nel lecchese e nella Brianza. Questo perché ci sono dirigenti che ci mettono cuore, passione, impegno e determinazione. Non ci sono altri interessi: queste persone ci hanno creduto e lo si vede nelle partite, che vengono vissute da parte di tutti. Se voi imparerete in fretta questi valori, - ha detto rivolgendosi ai giocatori di prima squadra e Juniores - allora la prossima stagione sarà straordinaria e saprete onorare la maglia del Barzago". Anche il direttore sportivo della 1° squadra, Massimiliano Colombo, ha portato i suoi saluti. "Abbiamo portato nelle due squadre giocatori di esperienza. Anche lo staff tecnico è completamente rinnovato. Abbiamo cambiato tanto, ma in meglio e ne sono convinto. Partiamo in punta di piedi, ma con tante ambizioni perché vogliamo fare bene".

Da sinistra Luigi Valsecchi, l'assessore allo sport Mattia Decio, il vicepresidente
Maurizio Campagnari e il presidente della S.S.D. Barzago Roberto Magli

Si sono poi presentati i nuovi allenatori delle due formazioni: Claudio Abaterusso per la prima squadra, affiancato dal "vice" Piero Paletta, e Massimo Cazzaniga con il "vice" Enzo D'Ulisse per gli Juniores accompagnati dal dirigente Francesco La Fauci.
"In squadra c'è tutta gente che ha qualcosa da dimostrare nel mondo del calcio. C'è gente importante, di livello e sono onorato di poter allenare un'eccellenza. Sono tutte delle scommesse. Di questi ragazzi abbiamo analizzato il carattere prima ancora che le loro prestazioni. Sarà il campo a rivelarci il gioco e sarà che bisognerà correre e fare andare le gambe" ha riferito il mister Abaterusso. "Abbiamo un allenatore vulcanico in una società emergente. È sicuramente positivo e anche io ci tengo che si faccia bene perché ho radici a Barzago" ha aggiunto Rinaldo Longhi, preparatore atletico.

Primo da sinistra il direttore generale Dario Mapelli

Da sinistra l'allenatore della prima squadra Claudio Abaterusso e il preparatore atletico Rinaldo Longhi

Per gli Juniores il direttore sportivo La Fauci ha fatto sapere che su 23 giocatori - ancora da confermare in via definitiva - ben diciotto sono nuovi. Solo cinque, infatti, le conferme. "Speriamo che si riesca ad arrivare in prima squadra, ma dovete fare un campionato da protagonisti" ha detto. Lo ha ribadito anche il neo allenatore Cazzaniga. "C'è una collaborazione diretta tra società e prima squadra che difficilmente si trova in giro. La società è presente con spirito di sacrificio, voglia di fare, lottare contro tutto e tutti e determinazione".
È stata infine confermata la collaborazione con la Polisportiva Oratorio Bulciago per il settore giovanile. La serata si è conclusa con un aperitivo per i presenti.

Da sinistra il direttore sportivo degli Juniores Francesco La Fauci e il nuovo mister, Massimo Cazzaniga

                                                                                                       Il direttore generale Dario Mapelli

ECCO LA "ROSA" DI GIOCATORI DI PRIMA SQUADRA E JUNIORES:

Prima squadra

Forgia Francesco - portiere (1997)

Peverelli Nicholas - portiere (1997)

Leonelli Andrea - centrale (1993)

Cozza Marco - centrale (1991)

Limonta Alessandro - difensore (1998)

Maggi Andrea - difensore (1998)

Verlino Marco - terzino sx (1998)

Proserpio Simone - terzino dx (1993)

Campagnari Simone - terzino dx (1992)

Colombo Luigi - centrocampista (1996)

Biaye Mario - centrocampista (1995)

Colombo Mirco - centrocampista (1996)

Manzoni Andrea - centrocampista (1999)

Castelli Matteo - centrocampista (1984)

Conti Daniele - attaccante (1994)

Marano Marco - attaccante esterno (1989)

Bella Tidhian - attaccante (1997)

Campagnari Stefano - attaccante esterno (1994)

Ansaldi Stefano - attaccante esterno (2000)

Schiavano Daniele - attaccante (1991)

ALLENATORE: Abaterusso Claudio

VICE ALLENATORE: Piero Paletta

PREPARATORE ATLETICO: Donghi Rinaldo

PREPARATORE PORTIERI: Fugazzotto Alessandro

DIRETTORE SPORTIVO: Massimiliano Colombo


Juniores

PORTIERI

Luca Forliano 1999 - Cisanese

Alessandro Brusadelli 1999 - Nibionnoggiono

DIFENSORI

Riccardo Cominardi 1999 - Manara

Yari Corbetta 2000 - Acc. Nibionno

Emanuele Ferrario 1999 - Rovinata

Federico Figini 2000 - Nibionnoggiono

Daniel Zambù 1999

Piazzoni 2000 - Victoria

Luca Gagliardi 1999 - Rovinata

CENTROCAMPISTI

Nicolò Macaione 1999

Lorenzo Botti 2000 - Arcadia

Alessio Mapelli 1999 - Molteno

Luca Pirovano 2000 - Acc. Nibionno

Davide Mozzanica 1999 - Acc. Nibionno

Niccolò Redaelli 1998

Samuele Fumagalli 1999

ATTACCANTI

Manuell Zoppi 1999 - Olginatese

Michael Rega 2000 - Pol. 2001

ALLENATORE: Massimo Cazzaniga

VICE ALLENATORE: Enzo D'Ulisse

PREPARATORE ATLETICO: Stefano Riva

PREPARATORE PORTIERI: Riccardo Longhi

DIRETTORE SPORTIVO: Francesco La Fauci

DIRIGENTE: Franco Rosaspini


Dirigenza

Presidente: Roberto Magli

Vicepresidente: Campagnari Maurizio

Segretario: Beretta Davide

Direttore Generale: Mapelli Dario

Team Manager: Valsecchi Luigi

S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco