Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.949.623
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 16 luglio 2017 alle 08:45

Stazioni del Besanino/5: pochi posti per la sosta e servizi igienici inaccessibili a Costa

Dopo la stazione di Cassago il treno della storica linea Milano-Lecco via Molteno, meglio conosciuto come ''besanino'' passa per Costa Masnaga, fermata aperta nel 1911 in concomitanza con il resto della tratta.

Di fronte alla stazione sorge uno spazio circolare adibito a posteggio delle auto, con pochi stalli però, oltretutto a disco orario, non adatti quindi a soddisfare le esigenze dei pendolari, che devono usufruire così di aree più distanti.
L’edificio della stazione - la cui facciata risulta in parte deturpata da graffiti realizzati dalla mano di anonimi writers - è suddiviso in due parti: una destinata alle attività del personale Rete Ferroviaria Italiana e l'altra, invece, per i viaggiatori che aspettano l'arrivo del convoglio.
Proprio nella sala di attesa, al momento della nostra visita, l’obliteratrice era fuori servizio a causa, secondo quanto ci è stato riferito, di un recente atto vandalico ad opera di ignoti. Ad ogni modo, in tempo reale, una segnalazione del misfatto è stata inviata all’ufficio competente.

Convalidare il biglietto non è quindi possibile, ma acquistarlo senza particolare fatica sì, dal momento che di fronte alla strada che conduce alla stazione è presente un esercizio commerciale convenzionato per la vendita dei ticket di viaggio emessi da Trenord.

Oltre ai biglietti, abbiamo controllato se per i viaggiatori siano disponibili o meno i servizi igienici, scoprendo che, come in altre stazioni della tratta, risultano inaccessibili. Presenti invece, nonostante il tentativo di occultarli, anche dei sacchi della spazzatura illegittimamente abbandonati all'interno del perimetro della stazione ferroviaria.
Articoli correlati:
02.07.2017 - Stazioni del Besanino/4: acquistare oppure timbrare il biglietto? Impossibile a Cassago
14.06.2017 - Stazioni del Besanino/3: la sala d'attesa dei treni inaccessibile a Renate. I posteggi invece, non mancano
25.05.2017 - Stazioni del Besanino/2: sopralluogo alla fermata di Besana. Ecco cosa c'è che non funziona
10.05.2017 - Stazioni del Besanino/1: il ''viaggio'' tra le fermate della linea, parte da Villa Raverio
A.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco