Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.522.543
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 17 luglio 2017 alle 17:32

Valaperta: 7 squadre in oratorio per il torneo ''Memorial Besana''

Sette squadre, venticinque partite e più di ottanta giocatori con il pallone tra i piedi, per ricordare il sorriso di un grande amico volato in cielo.


Tra sport e sorrisi, il luglio dell'oratorio di Valaperta è stato - come sempre - indimenticabile: sul rettangolo verde sintetico della frazione casatese è infatti andato in scena il dodicesimo Torneo di Calcetto Memorial Besana, organizzato dall'oratorio in ricordo di Giuseppe Besana. "Giuseppe Besana, scomparso qualche anno fa, era allenatore e persona che ha dato tanto ai giovani dell'oratorio di Valaperta e di ogni altro luogo o squadra dove si è impegnato", ha ricordato Roberto Gaiati, dell'oratorio valapertese.


"Giuseppe insegnava a giocare a calcio divertendosi, senza mai avere atteggiamenti fuori luogo, nel rispetto massimo delle regole e degli avversari, facendoci capire che altro non erano che ragazzi come noi. Purtroppo ci ha lasciato a soli 53 anni e molto altro poteva darci. Il torneo, giunto alla dodicesima edizione è nato proprio per ricordarlo". E oggi come dodici anni fa, il torneo ha riunito sette squadre che si sono sfidate per tre settimane sull'erba del campetto di calcio a cinque. Calorosa anche la cornice di pubblico, composto soprattutto da ragazzi, che ha fatto da sfondo all'intera manifestazione vissuta secondo la filosofia insegnata da mister Besana.


"Durante il torneo si è sempre cercato di tenere un bel clima in campo e fuori: l'obiettivo è stato raggiunto", hanno proseguito gli organizzatori.
Tra gironi eliminatori, quarti di finale e semifinali, giocate sotto lo striscione "Besa sempre con noi", a spuntare l'appassionante finale è stata la formazione composta da Marco, Berry, Amati, Sironi, Leo, Manzo e Luca, che hanno inciso il loro nome nell'albo d'oro del Torneo e che hanno ricevuto la coppa dalle mani della moglie di Giuseppe.
"Per Giuseppe era importante giocare sempre con il sorriso: stare insieme doveva essere gioia".
E così è stato, nel ricordo di mister Besana.
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco