Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 256.130.370
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 25 agosto 2017 alle 18:15

Missaglia: debutta in Serie A la calciatrice Sofia Cantore, neo acquisto della Juventus

Una bella soddisfazione per Sofia Cantore. Classe 1999 e residente a Lomaniga di Missaglia, la giovanissima calciatrice reduce dagli europei Under 19 disputati con la maglia azzurra della Nazionale, ha di recente firmato un contratto con la Juventus.

Sofia Cantore con la maglia della Nazionale

Il celebre club di Torino ha infatti deciso quest'anno di debuttare anche nel calcio rosa. Tra gli acquisti della formazione ''nuova di zecca'' figura anche l'esterno offensivo missagliese, precedentemente legato alla società Fiammamonza, che la scorsa stagione aveva conquistato la promozione in B. Con i bianconeri invece, Sofia Cantore avrà la possibilità di giocare nella massima Serie; l'esordio della squadra è previsto fra due giorni, con la gara di andata del primo turno di Coppa Italia. L'appuntamento per il calcio d'inizio del derby contro il Torino Calcio Femminile, è fissato per domenica 27 agosto alle 16.30, presso lo stadio "Soffietti" di Pianezza. Seguiranno le sfide di campionato con la Fiorentina e il Brescia.
Nei giorni scorsi al gruppo di calciatrici juventine si sono unite anche quelle che erano state impegnate sino a quel momento in Irlanda del nord con la Nazionale azzurra agli Europei Under 19. Oltre a Sofia - che aveva già lavorato col tecnico Rita Guarino quando vestiva la maglia della Nazionale Italiana Under 17 - tra le fila della Juventus Women ci sono anche Martina Lenzini (1998, difensore); Arianna Caruso (1999, attaccante); Vanessa Panzeri (2000, difensore) e Benedetta Glionna (1999, esterno offensivo). Per tutte e cinque le giovani bianconere, è stato il momento delle visite mediche di rito.

Immagine tratta dal sito ufficiale della Juventus

Un'altra grande soddisfazione per Sofia Cantore, che lo scorso marzo era stata premiata dal Comune di Missaglia nell'ambito del riconoscimento "Donne dell'anno", assegnato lo durante una cerimonia tenutasi al Monastero. Un premio che era stato ritirato dalla madre della giovane calciatrice, che non aveva potuto presenziare all'appuntamento a causa degli impegni sportivi. In quell'occasione, Sofia Cantore era stata definita il ''simbolo di una nuova generazione femminile determinata e capace di sacrifici, disposta anche a sfidare gli stereotipi, come quello che vorrebbe il calcio uno sport solo da uomini".
Articoli correlati:
11.04.2017 - Missaglia: Sofia Cantore con le ''Azzurrine'' del calcio rosa alla fase finale degli europei
26.03.2016 - Missaglia: la 16enne Sofia Cantore ''stella nascente'' del calcio femminile. Suo il gol decisivo per la qualificazione alle fasi finali degli Europei
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco