Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 248.171.726
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 05 ottobre 2017 alle 16:58

Dolzago: grande festa dedicata ai nonni con il Comune e il nuovo parroco don Walter

Un intero pomeriggio di festa per i bambini di Dolzago che, giovedì 5 ottobre, hanno celebrato la festa dei nonni in grande stile alla presenza del neo parroco don Walter Brambilla e dell'amministrazione comunale.

A destra il neo parroco don Walter Brambilla

Intorno alle 14,30 gli alunni della primaria ed i piccoli della scuola dell'infanzia hanno raggiunto la parrocchia di S.Maria Assunta accompagnati dalle loro insegnanti, occupando le prime file e gli scalini ai piedi dell'altare in attesa dell'arrivo degli ospiti d'onore: i nonni e le nonne.


Ad accoglierli le parole di don Walter: ''voi sapete chi sono gli angeli custodi? - ha chiesto ai presenti - ognuno di noi ne ha uno fin da quando è nato pronto a consigliarci. E sapete che cosa accade quando un angelo custode perde le ali?'' ha continuato rivolgendosi ai bambini. ''Quando succede diventa un nonno!".


Un'introduzione calorosa quella del parroco che non solo ha ricordato ai piccoli l'importanza dell'angelo custode "terreno", ma ha anche invitato i nonni a ricordare i compiti previsti dalla preghiera agli angeli ribadendo che, come loro, sono chiamati a illuminare, custodire, reggere e governare.


Sulle note di una canzone imparata a scuola, i piccoli hanno festeggiato in allegria e si sono spostati all'esterno per un pomeriggio ricco di soprese.

A destra il vicesindaco Beatrice Civillini


Appena usciti dalla chiesa infatti hanno trovato un palco allestito per uno spettacolo a sorpresa, diretto dalla protagonista Anna Viganò, in arte "Tempesta" - attrice, clown e fantasista originaria di Monza - che ha conquistato l'attenzione dei partecipanti coinvolgendo sul palco nonni e nonne pronti a cimentarsi con le più disparate bolle di sapone.


Presenti per l'intera durata della festa il primo cittadino Paolo Lanfranchi ed il vicesindaco Beatrice Civillini che hanno ''rubato'' due minuti durante i festeggiamenti per ringraziare di cuore le realtà che hanno preso parte all'organizzazione della giornata, tra le quali il gruppo degli Alpini, per aver predisposto il banchetto della merenda.
Angelica Badoni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco