• Sei il visitatore n° 360.855.749
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 02 dicembre 2017 alle 12:50

Forza Italia sul caso Del Boca

Il Provvedimento disciplinare adottato dall'Azienda Ospedaliera della Provincia di Lecco nei confronti di uno dei più noti primari dell'Ospedale di Merate, il dr. Gregorio DEL BOCA, e del direttore di presidio, dr. Gedeone BARALDO, ha suscitato grandissimo clamore e profonda emozione in tutta la Provincia e in modo particolare nel Distretto di Merate dove il dr. Del Boca opera da anni con successo e grande apprezzamento di tutti gli utenti.
Anche FORZA ITALIA sta seguendo l'evolversi dei fatti augurandosi che ci sia la possibilità di un chiarimento in tempi brevi tale da far rientrare - ove possibile - i provvedimenti adottati.
Il rinvio, appena annunciato, dell'applicazione del provvedimento è una prima notizia positiva che salutiamo con grande soddisfazione.
La solidarietà va innanzi tutto agli utenti dell'ospedale, a quei cittadini che già sofferenti per la malattia e stanchi di dover sostenere lunghe attese per fruire delle strutture sanitarie pubbliche, dovrebbero ora rinunciare alle prestazioni di un primario di grande valore come dimostrano le attestazioni di stima e di fiducia espresse in questi giorni da colleghi, operatori sanitari e da tantissimi pazienti.
FORZA ITALIA chiede che la situazione venga rapidamente chiarita e si sgombri il campo dalle interpretazioni che vogliono ricondurre questo episodio ad una ripresa della competizione fra le due strutture ospedaliere di Lecco e Merate.
La Dirigenza dell'Azienda Ospedaliera deve ricreare rapidamente il clima di fiducia e di serenità che ha consentito negli ultimi anni la crescita equilibrata di entrambe le strutture ospedaliere di Merate e di Lecco valorizzandone di volta in volta le peculiarità e le specifiche eccellenze (com'è stata valorizzata a Merate la Ginecologia del dr. Del Boca).
Possiamo contare - ne siamo certi - sull' impegno che l'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia GIULIO GALLERA ha espresso non appena messo al corrente dell'accaduto.
La Regione Lombardia è dunque impegnata a sostenere in tutti i modi il regolare proseguimento delle attività garantendo localmente la continuità, la qualità e l'eccellenza dei servizi erogati.
Davide Bergna, coordinatore provinciale Forza Italia
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco