Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.600.703
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 29 gennaio 2018 alle 15:44

I candidati al Senato nel collegio uninominale Lombardia 8. Cristina Bartesaghi, Antonella Faggi, Manuela Ratti, Barbara Nasatti Salvatore Krassowski

Per la corsa al Senato nel collegio uninominale di Lombardia 8 - Lecco troviamo tutti i comuni della provincia (88) e 35 bergamaschi.
Si candideranno:

 



CRISTINA BARTESAGHI, centrosinistra. Nata a Lecco il 26 febbraio 1963, sindaca di Abbadia Lariana, insegnante di scuola primaria, in aspettativa per mandato amministrativo

 

 

 

 



ANTONELLA FAGGI, centrodestra. Nata a Lecco il 20 settembre 1961. Imprenditrice, laureata in scienze amministrative, militante della Lega Nord è stata sindaco di Lecco dal 2006 al 2009.

 

 

 

 



MANUELA RATTI
, Movimento Cinque Stelle. Candidata alle elezioni amministrative di Merate nel 2014

 

 

 

 



BARBARA NASATTI
, Liberi e Uguali. Presidente del Comitato Rifiuti Zero

 

 

 

 



SALVATORE KRASSOWSKI, Potere al Popolo. Nato a Caltagirone, 63 anni, laureato in giurisprudenza, già vicesindaco a Cernusco Lombardone, ora capogruppo di minoranza.

 

 

 

 

GRANDE NORD: Alan Lowry

CASA POUND: Marcello Montanelli

Per il senato dei 315 da eleggere, 102 usciranno dai collegi uninominali, 207 col proporzionale e 6 dalle circoscrizioni estere.
Non sarà possibile il voto disgiunto, e ognuno potrà esprimere un solo voto: il voto andrà al candidato del suo collegio (per la quota maggioritaria) e alle lista che lo appoggia (per la quota proporzionale). Sarà invece annullato se dovesse essere barrata la casella di un candidato al collegio uninominale e la casella di una lista diversa da quelle che lo appoggiano.
Le soglie di sbarramento sono fissate, su base nazionale, al 3% per i singoli partiti e al 10% per le coalizioni.

 

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco