• Sei il visitatore n° 339.305.633
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 aprile 2018 alle 18:53

La 'vecchia' Rex Supermercati ha chiesto il concordato, l'attività ceduta alla Nuova

Il punto vendita di Barzanò
Rex supermercati spa in liquidazione ha presentato domanda di ammissione al concordato preventivo: il Tribunale di Lecco ha concesso alla società tempo fino al 18 giugno per la presentazione del piano, nominando curatore il dottor Marco Agostino Giuseppe De Bortoli, disponendo altresì – come previsto dalla normativa – la riunione al nuovo fascicolo anche delle istanze di fallimento precedentemente presentate a carico dell’impresa. Nata nel 1999 la spa ha sede legale a Erba, presso gli uffici di una società di revisione: si tratterebbe – annota il giudice Edmondo Tota nell’atto attraverso il quale ha dettato i termini di presentazione della proposta concordataria – di una sede “fittizia” risolvendosi in un recapito presso una associazione professionale. La sede amministrativa è dunque ricondotta presso un immobile di Oggiono. Rex Supermercati spa risulta poi avere un capitale sociale di 51.000 euro (con 100.000 azioni dal valore di 0.51 centesimi l’una). Le quote – stando alla visura camerale aggiornata alla scorsa estate – sono ripartite tra quattro soci: la signora Giuseppina Stucchi (classe 1936) detiene il 10.18% con la restante quota parte suddivisa equamente tra Alberto (classe 1959), Piera (1958) e Angelo (1968) Pirovano. Si tratta della “vecchia” Rex supermercati, posta in liquidazione a marzo, dopo che già a fine novembre 2017 si era proceduto alla sottoscrizione di un contratto di affitto/comodato con la “Nuova Rex Supermercati”, srl costituita nell’agosto dello scorso anno da due dei quattro soci dell’originale spa. Nella compagine societaria dell’impresa più recente figurano ora infatti soltanto – al 50% - Piera e Angelo Pirovano, con quest’ultimo amministratore unico della società, avente anch’essa, come la precedente spa, sede in Erba. 143 i dipendenti in capo alla “Nuova Rex Supermercati”, che ha assorbito l’organico della “vecchia” come confermato dal Mario Mangili, segretario regionale della FILCAMS Cgil che sta seguendo la vicenda. “Siamo stati informati della richiesta di concordato. Con Rex i rapporti sindacali sono sempre stati buoni nel senso che c’è dialogo con la proprietà. E’ stato fissato un incontro per la prossima settimana per capire la situazione e seguirà un’assemblea con i lavoratori”.
Sono intanto già “in pancia” alla Nuova Rex Supermercati srl anche i punti vendita della catena e dunque gli store di Monticello (via Gaetano Casati), Missaglia (via Ugo Merlini), Oggiono (via Milano), Calco (via Nazionale), Cesano Maderno (via San Marco) oltre che i discount a marchio Eurospin a Olgiate (via Nazionale) e Oggiono (via Europa), un laboratorio (via al Peslago) e un deposito (via Roma), sempre a Oggiono. L’attività al pubblico prosegue dunque regolarmente.
A.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco