Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 284.399.136
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 18 giugno 2018 alle 14:59

S. Pellegrino Sapori Ticino, il successo ''Fusion'' si ripete

Una serata a cinque stelle con i migliori chef al Casinò di Campione d’Italia che ieri sera ha ospitato il Final Party di San Pellegrino Sapori Ticino, festival enogastronomico della Svizzera italiana, giunto alla sua dodicesima edizione. A deliziare il palato dei gourmand ci hanno pensato le creazioni di sette fuoriclasse dell’alta ristorazione, dal calibro di Alessandro Fumagalli, Ambrogio Stefanetti, Andrea Bertarini, Frank Oerthle, Luca Bellanca, Mauro Grandi e Bernard Fournier. Una parata di stelle, naturalmente della Guida Michelin, che nelle scorse settimane ha deliziato il pubblico con l’eccellenza delle loro creazioni.

Dany Stauffacher, appassionato di cucina ticinese, dal più di due lustri si è impegnato a unire un gruppo di grandi alberghi e ristoranti stellati che, accomunati da un obiettivo comune, hanno messo a disposizione la loro professionalità per dar vita a un evento che sapesse valorizzare ospitalità e bellezze del territorio a cui appartengono. 
Al Casinò di Campione d’Italia l’ultimo atto, la serata conclusiva di San Pellegrino Sapori Ticino con ospiti personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte, imprenditori e ristoratori. Evento indimenticabile all’insegna del glamour e della convivialità, e al termine il brindisi con le stelle della cucina ticinese all’arrivo dell’estate.

Durante la serata sono stati presentati piatti creati dagli chef con accanto i vini ticinesi che in questi anni stanno conquistando sempre più il pubblico.
Nelle battute conclusive della serata Dany Stauffacher ha sottolineato: “In questa edizione abbiamo raggiunto il top e il ringraziamento va a tutti gli chef e ristoranti che hanno partecipato e ospitato le cene, con protagonisti grandi piatti e grandi vini”. “In questa splendida cornice del casinò di Campione, a cui siamo profondamente legati – ha proseguito Dany Stauffacher - il gran party con il quale si conclude la stagione 2018 di San Pellegrino Sapori Ticino. Un’edizione straordinaria dove ci sono state figure di chef giovani ed emergenti, un evento che rimarrà nella storia”.
Un lungo applauso a chef e personale di sala ha salutato l’edizione 2018 di San Pellegrino Sapori Ticino.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco