Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 247.809.399
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 29 giugno 2018 alle 14:41

Nostra Famiglia: inaugurato il nuovo spazio Labor@attivo


Computer fissi e portatili, tablet, monitor touch screen, giochi, tavoli collaborativi. Sono le attrezzature che costituiscono Labor@ttivo, uno spazio per tecnologie dinamiche, software e ausili per i ragazzi preadolescenti e adolescenti del Ciclo Diurno Continuo inaugurato questa mattina alla Nostra Famiglia di Bosisio Parini.
"Si tratta di giovani con quadri complessi di disabilità a più dimensioni, cognitiva, motoria, psicopatologica", spiega la pedagogista Enrica Milani, responsabile del progetto e coordinatrice del Team adolescenti. "Sono ragazzi che necessitano di interventi integrati tra educatori e riabilitatori, per realizzare soluzioni personalizzate per l'autonomia nella vita quotidiana".


Alle diverse aree di bisogni di questi giovani corrispondono "officine educative", dove il personale educativo e riabilitativo, basandosi su una approfondita conoscenza di ogni ragazzo, realizza progetti e prodotti innovativi, con il più ampio coinvolgimento della persona e della sua famiglia.
Ci sono quindi l'officina della comunicazione, per imparare a comunicare il meglio possibile in base alle proprie possibilità e con gli strumenti adeguati, anche attraverso i video e i social; l'officina della autonomia personale e sociale, per imparare ciò che serve per essere autonomi nella vita quotidiana; l'officina del potenziamento cognitivo, per migliorare attenzione e interesse, anche con l'ausilio di giochi e video giochi; l'officina della cultura sociale, per comprendere ed interagire con la realtà che ci circonda.
Il laboratorio - realizzato grazie al contributo di aziende e club di servizio - è dotato di proiettori interattivi, Pc portatili e a postazione fissa con monitor touch screen, tablet, connessione WIFI in tutti gli ambienti educativi, stampanti laser a colori, monitor interattivo pc integrato 65", ausili per la comunicazione e per controllo ambientale, software per le autonomie sociali.


Al taglio del nastro erano presenti il parroco di Garbagnate Rota don Luigi Colombo, l'assessore di Bosisio Parini Caterina Loprete con gli sponsor Raffaele Spreafico, Amministratore Delegato dell'omonima azienda lombarda di ortofrutta, Maria Aldeghi Bonaiti di Inner Wheel, Giammaria Rossini in rappresentanza di Bianchina Classic Club, Cinquini Brianzoli e Turbo Autotrasporti, Mirco Sartore, Responsabile area tecnica dell'azienda informatica Manet Cabling. Anche Inac, che ha sostenuto il progetto, non ha voluto mancare inviando il saluto di Emanuela Lepratti. Per La Nostra Famiglia hanno illustrato gli ambienti, oltre ad Enrica Milani, la Direttrice Generale Regionale Francesca Pedretti, il Direttore di Polo Damiano Rivolta e l'educatrice Daniela Soru.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco