Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.772.437
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 30 giugno 2018 alle 12:26

Ello: sui ''Morti della Rata'' ecco la nostra replica alle due minoranze

Vittorio Ardagna
Il nostro comunicato emesso nei giorni scorsi ha suscitato interventi da parte delle due opposizioni.
Infatti da quanto affermato dalla stessa minoranza, apprendiamo in modo chiaro che è stata l'Amministrazione Zambetti -Riva , nel giugno 2016 (due anni fa ), a prescrivere lo smantellamento di tutte le strutture esistenti dopo la Festa dei Morti della Rata. Non comprendiamo comunque come poteva essere attuata da parte della precedente Amministrazione "La volontà, arcinota, di riqualificazione della zona prescrivendo le rimozioni delle strutture". Attraverso il progetto di riqualificazione dei Morti della Rata?
Se è questo bisogna tenere i piedi per terra. Per la sua attuazione occorrono € 500.000,00 che nell'attuale situazione economica del Comune di Ello sono improponibili. Ci sono ben altre esigenze, quali il percorso pedonale per il cimitero, la scuola ecc. che attualmente aspettano di essere finanziati.
Pensare che, come affermato sempre dalla minoranza, la Comunità Montana possa realizzare l'intervento è anacronistico in una situazione che vede la stessa Comunità attualmente fare fatica a gestire l'ordinario.
Di quale responsabilità ci si accusa? Abbiamo l'impressione che la precedente amministrazione abbia gestito la cosa pubblica in modo assai superficiale. Una cosa è certa, che il sindaco è stato eletto per fare il sindaco e suo compito è di fare rispettare le regole altrimenti si rischia di essere una "Repubblica delle Banane".
Vittorio Ardagna, capogruppo di maggioranza ''Pensiero & Azione''
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco