Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.081.330
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 09 settembre 2018 alle 19:25

Suello: inaugurata la nuova sede del Lecco calcio a 5

É stata una giornata davvero impegnativa quella di sabato 8 settembre per il Lecco calcio a 5, impegnato in una serie di attività importanti per la società.

La prima squadra

Innanzitutto, nella mattinata è stata inaugurata a Suello, in via per Annone, la nuova sede operativa a cui hanno preso parte una serie di volti noti del mondo calcistico ma anche istituzionale. Ospite d'eccezione è stato Andrea Montemurro, presidente della divisione nazionale di calcio a 5 che ha tagliato il nastro insieme alla presidentessa Elena Lionel, affiancata, nella gestione societaria, dal direttore generale Marcello Maruccia. A Suello c'era anche Giovanni Colombo, presidente della FIGC Lecco e il cavaliere Fermo Stefanoni della Sas Engineering&Planning che ha messo a disposizione gli spazi. Per la politica erano invece presenti il sindaco di Suello Carlo Valsecchi, quello di Annone Brianza Patrizio Sidoti e l'assessore allo sport del comune di Valmadrera Antonio Rusconi. In prima linea anche la prima squadra di Esteban Arellano che si sta prepando per il campionato di serie B.

La giornata bluceleste è proseguita nel pomeriggio presso il Palataurus di Lecco con una conferenza stampa e una gara amichevole contro il Palaextra di Mariano Comense che milita in C1. Tra il primo e il secondo tempo c'è stato lo spazio per far giocare i pulcini del lecco calcio a 5 contro la squadra femminile. La partita è stata vinta dai maschietti 5 a 0.


"Oggi abbiamo vissuto una giornata meravigliosa, quasi magica. Una di quelle giornate in cui la fierezza si unisce all'emozione e la gioia di viverla ti pervade completamente. Una di quelle giornate dove, solo quando è finita, riesci finalmente a realizzare quello che hai davvero fatto. Anche se ci hai lavorato per diversi mesi. Oggi ho avuto l'onere e l'onore di rappresentare la nostra società godendo della ribalta dei, diciamo così, riflettori. E' stato davvero emozionante. Abbiamo ricevuto un numero incredibile di complimenti e congratulazioni da più parti oltre ad un endorsement da parte del Presidente della Divisione Nazionale calcio a 5 Andrea Montemurro che ci riempie di ulteriore orgoglio. Complimenti e congratulazioni che vanno condivisi insieme a chi ha partecipato fattivamente alla realizzazione di quanto oggi è stato presentato ma purtroppo non ha potuto godere dei riflettori e magari vivere le mie stesse emozioni" ha commentato il direttore generale che ha voluto ringraziare il Responsabile dell'area tecnica Rosario D'Onofrio, al responsabile dell'Under 19 Enrico Giani, il dirigente accompagnatore Enrico Tresoldi che "nonostante avessero altri compiti da portare avanti legati allo svolgimento del loro ruolo nella parte più complicata della stagione e cioè la preparazione, mi hanno aiutato fornendo un apporto fondamentale specialmente nel completamento della sede".


Un pensiero poi al Vice Presidente Ercole Rusconi, al dirigente storico quest'oggi speaker ufficiale Francesco Franceschini ed a tutti gli altri dirigenti e componenti dello staff "per aver contributo, sulla base ognuno del tempo o delle possibilità che avevano a disposizione, magari risolvendo problemi pur non essendo materialmente presente sul campo".


"Questa giornata ha dimostrato che il Lecco calcio a 5 oggi, al di la della sede, del ritorno al Palataurus e di qualsiasi voglia altra situazione, nel rispetto massimo ognuno dei propri ruoli e competenze, ha un meraviglioso gruppo dirigenziale, unito, professionale, determinato, organizzato, volenteroso che non potrà fare altro che portare la società davvero molto in alto" ha concluso Maruccia.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco