Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 231.327.060
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 19 settembre 2018 alle 15:35

Dalla Provincia un bando sul trasporto pubblico

La Provincia di Lecco ha predisposto un bando di cofinanziamento per la riqualificazione o l’adeguamento delle fermate del trasporto pubblico locale.

I soggetti beneficiari sono i Comuni, le unioni di Comuni, gli Enti Parco e le Comunità Montane della provincia di Lecco.

La dotazione finanziaria è pari a 30.000 euro per finanziare fino al 50% a fondo perduto gli interventi selezionati.

Le domande di contributo, da presentare su apposito modulo allegato al bando e corredate dalla documentazione richiesta, dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo della Provincia di Lecco, piazza Lega Lombarda 4, 23900 Lecco, entro mercoledì 31 ottobre 2018.

Gli interventi selezionati dovranno essere realizzati entro il 31 marzo 2019.

Il bando è consultabile sul sito www.provincia.lecco.it nella sezione Trasporti e Mobilità.

Con questo nuovo bando - commenta il Consigliere delegato ai Trasporti e Mobilità Giuseppe Scaccabarozzi - la Provincia di Lecco intende migliorare la fruibilità delle fermate del trasporto pubblico locale. E’ necessario infatti avere un servizio rispondente alle necessità del territorio, ma anche infrastrutture adeguate. La fermata del trasporto pubblico locale costituisce il biglietto da visita per chi vuole utilizzare i mezzi pubblici; pertanto è auspicabile che siano confortevoli e sicure. In sinergia e in collaborazione con i Comuni e con l’Agenzia del trasporto pubblico locale vogliamo dare un segnale di attenzione ai cittadini per favorire la fruizione del servizio. Auspico quindi un’ampia partecipazione al bando; le risorse a disposizione non potranno soddisfare tutte le necessità, ma rappresentano un punto di partenza su cui lavorare anche in futuro”.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco