Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.732.349
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 17 gennaio 2019 alle 19:09

Missagliola: va a fuoco il tetto di un complesso residenziale di via Marconi. Diverse squadre di Vvf sul posto, pesanti i danni per un appartamento

Un tetto a fuoco, un appartamento pesantemente danneggiato e una famiglia sfollata. E' questo in sintesi il bilancio dell'incendio divampato nel tardo pomeriggio odierno in Via Marconi, avvolgendo parte della copertura di un edificio residenziale situato di fronte al parcheggio del complesso di Piazzetta Mimose (dove per intenderci ha sede la pizzeria d'asporto Jasmine).

Un rogo scaturito - secondo le prime informazioni raccolte - da una canna fumaria, con le fiamme che in breve tempo si sono estese al tetto, danneggiandone un'ampia porzione.

Al lavoro da circa un'ora diverse squadre dei vigili del fuoco giunte con autoscala e autobotti da Lecco, ma anche dai distaccamenti di Merate, Carate e Seregno.

Un dispiegamento di forze davvero ingente per poter spegnere il fuoco e mettere in sicurezza l'edificio coinvolto nell'incendio e le zone limitrofe. Nel complesso residenziale vivono infatti una dozzina di famiglie, alcune delle quali stanno attendendo che l'emergenza cessi per poter così rientrare nei propri alloggi. Soltanto un appartamento però - abitato da una famiglia di origini tunisine - è rimasto pesantemente danneggiato dalle fiamme e appare al momento non agibile.

Sul posto anche i volontari della Croce Rossa di Casatenovo che hanno prestato soccorso ad alcuni residenti, che fortunatamente non hanno però riportato alcuna conseguenza, se non un comprensibile ed enorme spavento.

In Via Marconi oltre all'assessore a urbanistica e lavori pubblici Paolo Redaelli, anche i carabinieri della stazione di Casatenovo per gli accertamenti finalizzati a comprendere con esattezza l'origine del rogo e le sue effettive conseguenze.

Chiuso al transito dei veicoli il tratto di strada compreso tra le intersezioni con Via Misericordia e con Via Riva, sino alla conclusione dell'intervento di messa in sicurezza, che durerà presumibilmente ancora diverso tempo.
Articoli correlati:
17.01.2019 - Missaglia: in fiamme il tetto di una casa. Sul posto 5 mezzi dei vvf e una ambulanza
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco