Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 233.841.042
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 24 gennaio 2019 alle 08:05

Ancora ladri nel casatese. Furti segnalati a Barzanò, Monticello e Cassina de' Bracchi


Ancora ladri in azione nel casatese. Non sembra volersi fermare l'ondata di furti che da prima di Natale sta travolgendo l'intero territorio a cavallo fra i due circondari. Uno degli ultimi episodi in ordine di tempo risale alla serata di mercoledì quando ignoti hanno messo a segno un colpo ai danni di un'abitazione di Via Galilei, a Cassina de' Bracchi di Casatenovo. L'episodio - reso noto tramite i canali del gruppo di controllo del vicinato - è avvenuto all'ora di cena, tra le 19.15 e le 20 quando, approfittando dell'assenza dei padroni di casa, gli ignoti ladri sono riusciti a penetrare nell'abitazione, portando a termine con esito positivo, il colpo. Si tratta dell'ennesimo furto messo a segno nella frazione casatese e in particolare in Via Galilei - parallela di Via Dante Alighieri, nei pressi del centro sportivo - già scenario di numerosi colpi anche in passato.
Sono stati invece i vicini di casa a sventare il furto registrato martedì sera ai danni di un'abitazione familiare di Barzanò situata in Via Paladini, località Torricella. I ladri sono riusciti ad entrare nella palazzina - già visitata altre due volte purtroppo - all'ora di cena, intorno alle ore 19. Una volta ''visitate'' le varie stanze, mentre stavano tentando di allontanarsi con la refurtiva, i balordi sarebbero stati notati dai vicini di casa, che urlando li hanno spinti alla precipitosa fuga, abbandonando parte del bottino, non prima di aver chiuso il cane in una stanza per non essere disturbati durante la razzia. A lanciare l'allarme ''via social'' è stata la stessa proprietaria dell'abitazione, ricevendo la solidarietà di molti cittadini, che hanno invocato l'intervento dell'amministrazione comunale. Dal canto proprio il sindaco Giancarlo Aldeghi ha ricordato la recente installazione di telecamere che tuttavia non possono monitorare l'intero territorio barzanese, molto vasto. Altri hanno invece caldeggiato l'adesione al gruppo del controllo di vicinato, attivo anche a Barzanò con alcuni gruppi, sostenuti anche in questo caso dal Comune.
Ladri negli scorsi giorni anche a Monticello. Colpita in serata, intorno alle ore 20.30, una palazzina residenziale situata in Via Diaz, località Torrevilla, a pochi passi dalla palestra comunale. Anche in questo caso approfittando dell'assenza dei padroni di casa, i malviventi hanno mandato in frantumi il vetro di una delle finestre per crearsi un varco. Il suono dell'allarme però li ha spinti alla precipitosa fuga, limitando così i danni provocati.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco