Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.204.840
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 marzo 2019 alle 14:46

Castello B.za: 320mila € per le nuove opere da realizzare

L'Amministrazione comunale di Castello Brianza, guidata dal sindaco Aldo Riva, chiude il suo mandato con un corposo piano di investimenti sul territorio comunale. Nelle prossime settimane saranno infatti avviate una serie di opere che spaziano dalla realizzazione del nuovo impianto di videosorveglianza, alla regimentazione delle acque in località Brianzola.
Fra i diversi interventi previsti sono già stati avviati i lavori per completare il campetto sportivo comunale di via Monti, sistemare la piazzetta del Municipio e il nuovo viale interno al camposanto. Quest'ultima opera dovrebbe concludersi entro una decina di giorni.

Il cantiere di fronte all'ingresso del municipio


Non mancheranno poi interventi mirati a migliorare la viabilità nelle strade comunali. Opere che prenderanno il via non appena le condizioni climatiche lo consentiranno. Due saranno i nuovi attraversamenti pedonali con messa in sicurezza della viabilità leggera, uno in zona Boffalora e un altro lungo la strada provinciale nei pressi del centro commerciale. Previsto poi il rifacimento del manto stradale delle vie Sforza, Ospedale, Libia e Montello. In quest'ultima zona verrà posata una nuova rete idrica dell'acquedotto.
Sempre per migliorare la viabilità verrà realizzata la seconda fase della riqualificazione dell'impianto di illuminazione stradale pubblica che prevede la posa di lampade a led.
Nei prossimi mesi sarà installato anche il nuovo impianto di videosorveglianza. Per quest'opera l'Amministrazione ha scelto una strategia differente rispetto a quanto fatto in passato. Invece che siglare un contratto con un'azienda privata per l'installazione e la manutenzione del sistema - che avrebbe mantenuto la proprietà delle telecamere installate - si è preferito procedere all'acquisto delle apparecchiature da parte del Comune con un investimento di circa 30mila euro. Questa scelta è stata determinata dalla volontà di mantenere un controllo diretto sulla manutenzione riducendo al tempo stesso i costi.
Migliorie sono previste anche per la struttura dell'area feste di Prestabbio, già oggetto di interventi negli anni scorsi.
Le risorse economiche necessarie alla realizzazione dei lavori, provengono da fonti differenti.
«Alcuni interventi -
ha spiegato il sindaco Aldo Riva - sono stati finanziati grazie a contributi statali, con complessivi 50mila euro. Altri saranno realizzati attraverso gli oneri di urbanizzazione. Ma, la maggior parte delle risorse, circa 200mila euro, si sono rese disponili grazie allo sblocco dei vincoli di stabilità finanziaria sancito negli scorsi mesi dalla Corte Costituzionale». Complessivamente saranno investiti circa 320mila euro.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco