Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.459.314
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Sabato 23 marzo 2019 alle 15:21

Muratore barzanese multato in SS36 per i rifiuti trasportati

E' stato sorpreso con un carico illegittimo di macerie e multato dalla Polizia stradale di Seregno. L'altro ieri un muratore 41enne di Barzanò, titolare di un'impresa individuale, è stato fermato a Lissone dagli agenti mentre stava percorrendo la SS36 in direzione Lecco. Dagli accertamenti condotti è emerso che l'imprenditore stava trasportando un carico di macerie in modo illegittimo. Egli non risultava infatti inserito nell'albo istituito presso il Ministero dell'Ambiente che prevede l'iscrizione nel caso di trasporti superiori ai 30 chili.
Il 41enne è stato quindi sanzionato perché non in possesso dell'apposito formulario, un documento di trasporto necessario per la tracciabilità dei rifiuti. C'è anche un aspetto penale di competenza della Procura della Repubblica: il veicolo è stato sequestrato a fini della confisca, mentre ai sensi della legge del 2015, l'imprenditore potrà avvalersi del pagamento della multa in misura ridotta entro 30 giorni, pari a 6.500 euro.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco