Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 204.921.489
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 18/07/19

Lecco: V.Sora: 152 µg/mc
Merate: 142 µg/mc
Valmadrera: 169 µg/mc
Colico: 127 µg/mc
Moggio: 149 µg/mc
Scritto Martedì 26 marzo 2019 alle 16:23

Sull'intonaco caduto dalla Vismara a Casatenovo

Buongiorno,
vorrei soffermarmi sulla frase del vostro giornalista che riferisce dello stato dell'edificio industriale caratterizzato dai crolli come "usurato dal tempo". Complimenti per non aver voluto trovare parole più adatte per qualificarne lo stato quali "oggetto dell'incuranza della proprietà dello stabile a rischio e pericolo dell'intera cittadinanza" a maggior ragione data la posizione in cui si trova.
Avrei una proposta: dato che i tempi burocratici saranno molto lunghi perché non rivolgersi a qualche istituto di restauro o all' Accademia delle Belle Arti, dato che per bellezza e maestosità è da ascriversi ad esempio del patrimonio culturale del nostro perduto territorio? Evidentemente così com'era stava bene alla maggior parte degli abitanti... e al comune stesso!!!
Grazie e saluti,
Lorenzo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco